Home » Pista » CIGT » CIGT | KIKKO GALBIATI SUBITO A PODIO NELL’ESORDIO STAGIONALE AL MUGELLO
CIGT |  KIKKO GALBIATI SUBITO A PODIO NELL'ESORDIO STAGIONALE AL MUGELLO

CIGT | KIKKO GALBIATI SUBITO A PODIO NELL’ESORDIO STAGIONALE AL MUGELLO

Ottima prestazione del portacolori Imperiale Racing nella prima prova stagionale del Campionato Italiano Gran Turismo Endurance


Il lungo periodo di sosta imposto dal lockdown non ha certo scalfito il talento e la determinazione di Kikko Galbiati, subito in grande evidenza nel primo round stagionale del Campionato Italiano Gran Turismo Endurance. Il giovane pilota bresciano è infatti salito sul terzo gradino del podio insieme ai compagni di scuderia Vito Postiglione e Giovanni Venturini, dopo una prestazione decisamente incoraggiante anche in vista del prosieguo della stagione.

Il portacolori del team Imperiale Racing è infatti riuscito a mettere a frutto il proprio grande feeling con la Lamborghini Huracán GT3 Evo #32, maturato già nel corso delle stagioni precedenti, portando a termine un  week-end solido e privo di sbavature. Un modo ottimale per iniziare la nuova annata agonistica con il piede giusto, prima di affrontare i numerosi impegni in programma nelle prossime settimane.

Il primo ACI Racing Weekend stagionale ha visto sin dalle prime battute il trio del team Imperiale Racing nelle posizioni di vertice, con Galbiati che ha fornito preziose indicazioni ai tecnici della scuderia modenese in merito al comportamento della vettura. Da questo punto di vista, fondamentale si è rivelato l’ottimo feeling con l’esperto Vito Postiglione (già suo compagno di squadra nella precedente stagione) insieme a quello altrettanto positivo instaurato con Venturini.

Grazie ad un eccellente lavoro di squadra, la vettura numero 32 è riuscita a qualificarsi in seconda fila sullo schieramento di partenza, nonostante il traffico abbia pesantemente condizionato la prestazione di Kikko. Nelle fasi iniziali della gara, Postiglione è riuscito subito a scavalcare la Ferrari del team AF Corse, posizionandosi immediatamente alle spalle dei battistrada prima di cedere la vettura a Galbiati.


Il pilota lombardo, salito a bordo della Huracán per il secondo stint, si è distinto sin dalle prime battute con un passo gara sicuramente competitivo, senza incappare nella benché minima sbavatura e cedendo il volante al compagno Venturini in seconda posizione, grazie anche ad una perfetta scelta strategica del team. Nelle battute finali è stato impossibile per Venturini contenere il ritorno della BMW di Alexander Sims, riuscendo comunque a conquistare un positivo terzo posto sotto la bandiera a scacchi.

Kikko Galbiati: “E’ stata una bellissima sensazione poter tornare in pista e riassaporare le sensazioni della gara dopo tutto questo tempo! Ci eravamo preparati con una buona sessione di test e devo dire che il bilancio del week-end è sicuramente positivo: salire sul podio rappresenta indubbiamente un ottimo modo per poter iniziare la stagione. Sicuramente abbiamo dei margini per poter migliorare, ma credo che il feeling venutosi a creare con la vettura e tra tutti i membri del team sia solo il preludio di una stagione ricca di soddisfazioni! Ringrazio tutti i miei sponsor, la mia splendida famiglia e tutti gli amici per il loro supporto: ripartire in questo modo mi regala una carica incredibile e non vedo l’ora di affrontare le prossime sfide in pista!”

Il Campionato Italiano Gran Turismo Endurance tornerà in pista nel week-end del 28-30 Agosto per il secondo appuntamento stagionale.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Ebimotors conferma il titolo italiano a Monza

Ebimotors conferma il titolo italiano a Monza

La certezza del titolo italiano GT4 nel Campionato Italiano Gran Turismo Endurance 2020 era già ...