Home » Salita » CINELLI SVETTA NELLA PRIMA SALITA DI PROVE DELLA 29. PEDAVENA – CROCE D’AUNE

CINELLI SVETTA NELLA PRIMA SALITA DI PROVE DELLA 29. PEDAVENA – CROCE D’AUNE

Il pilota pistoiese soddisfatto di assetto e cambio al volante della sua F. 3000. Secondo tempo per Camarlinghi in debito d’allenamento con la Osella FA 30 Zytek.

24/09/2011 – Il duello di vertice sembra prenotato dai due protagonisti toscani del gruppo E2/M, Franco Cinelli su Lola Zytek F.300 e Michele Camarlimghi su Osella FA 30 Zytek. Cinelli ha espresso soddisfazione per le regolazioni della sua monoposto ed in particolare per l´adozione del cambio al volante.

Camarlinghi ha lamentato un po´ troppa ruggine addosso per via della prolungata assenza dalle competizioni. Buone prima manche per il trapanese Vincenzo Conticelli, assente dalla gara dal 2008, che ha fato registrare un buon riscontro al volante dell´Osella PA 30 Zytek con la quale mira al successo di gruppo.

Studiano attentamente le strategie di gara i due contendenti per l´under 25. Francesco Conticelli ha cercato subito di testare l´efficacia delle regolazioni sulla sua Osella PA 21/S Honda di gruppo CN, il trapanese figlio d´arte mira senz´altro anche al successo di gruppo. Il ragusano di Comiso Samuele Cassibba ha lamentato poca manovrabilità nei tornanti per la sua Tatuus F. Master.

Particolarmente in evidenza con l’11° e 12° tempo assoluto i protagonisti della vigilia del gruppo A con le Mitsubishi Lancer, il neo campione Rudi Bicciato ed il campano Luigi Sambuco per la prima volta al volante della turbo 4×4 giapponese.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

SCOLA DA RECORD A COLPI DI POWERSHIFT

Dopo il sontuoso terzo posto di Liber a Cividale, il campionissimo calabrese firma ad Erice ...