Home » Rally » CIR » CIR | Il Rally 2 Valli determinante per Casella e Siragusano
CIR | Il Rally 2 Valli determinante per Casella e Siragusano

CIR | Il Rally 2 Valli determinante per Casella e Siragusano

L’equipaggio messinese della CST Sport verso il rush finale del Campionato Italiano 2 Ruote Motrici


Sarà una gara importantissima quella che  Alessandro Casella e Rosario Siragusano si apprestano a disputare nel prossimo weekend con grande fermezza e voglia di dare il massimo. Il 38°Rally 2 Valli è diventato determinante per il loro bilancio 2020 dopo l’annullamento a causa delle avverse condizioni climatiche del Rally di Sanremo. In una stagione contrassegnata dalla rimodulazione dei calendari, a causa della pandemia tuttora in corso, ogni gara è diventata fondamentale e questa in particolare  avendo un coefficiente più alto (1,5) rispetto le altre disputate. Impossibile fare conti con ben 6 piloti che possono aspirare al titolo e che comunque meritano ugualmente.

L’equipaggio siciliano ha dalla sua parte la costanza che lo ha visto cominciare a raccogliere punti sin dalla prima gara, il Rally di  Roma Capitale, in cui ancora era in pieno apprendistato, per poi raggiungere il podio virtuale tanto al Ciocco quanto alla Targa Florio. Adesso è il momento della verità e certamente l’impegno dell’affiatata coppia sarà estremo per potere competere ai massimi livelli.

Il pilota di  Piraino ha così dichiarato: “Questa gara sicuramente può costituire una svolta importante a questa complicata stagione, caratterizzata dalla compattezza e brevità del campionato anche alla luce dell’ annullamento del Rally di Sanremo. La competizione si presenta difficile, gli organizzatori hanno mantenuto un programma intenso vista la doppia validità per il CIR e il CIWR. Siamo pronti alla sfida, da parte nostra, del team e della scuderia c’è grande desiderio di capitalizzare quanto di positivo fatto finora, daremo il massimo”.

L’edizione 38 del Rally 2Valli prenderà il via venerdì 23 ottobre con la disputa dello shakedown alle ore 14.00. Sabato la partenza dal Bentegodi di Verona sarà alle 7.01, per disputare le 9 prove cronometrate.  Dopo ogni giro di tre prove i concorrenti torneranno al Bentegodi per l’assistenza, mentre l’arrivo, sempre al Parcheggio C, è previsto alle 20.45.


La gara si svolgerà a porte chiuse. Parco Assistenza e Rally HQ saranno accessibili solo al personale registrato tramite la piattaforma ACI Sport Pass, mentre sulle prove speciali non saranno allestite aree per gli spettatori. Ci sarà comunque la possibilità di seguire la gara a distanza, grazie all’importante copertura mediatica.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Una foratura rovina la gara di Stefano Peletto e Massimo Barrera al Tuscan Rewind

Una foratura rovina la gara di Stefano Peletto e Massimo Barrera al Tuscan Rewind

Stefano Peletto: “Nella prima prova abbiamo compromesso la gara. Abbiamo comunque fatto una gara in ...