Home » Rally » CIRT » CIRT 2020 | AGGIORNATO IL REGOLAMENTO DI SETTORE

CIRT 2020 | AGGIORNATO IL REGOLAMENTO DI SETTORE

Le principali novità (post COVID-19) per la stagione che sta per arrivare. Sarà un campionato con eventi più brevi e chilometraggi ridotti. La classifica finale CIRT si baserà su tutti i risultati ottenuti nelle 4 gare a disposizione.

La Federazione ACI Sport attraverso il lavoro della Commissione Rally ha provveduto a rimodulare i nuovi Regolamenti di Settore 2020, con aggiornamenti in conseguenza all’emergenza epidemiologica da COVID-19, per ciascuna delle principali serie titolate del settore rally. Ogni regolamento sarà necessariamente subordinato al protocollo sanitario emanato da ACI e alle disposizioni governative riguardanti la stessa situazione di emergenza.

Ecco di seguito le novità salienti:

Il Campionato Italiano Rally Terra sarà articolato su un numero massimo di 4 Rally.

La classifica finale verrà redatta sulla base di tutti i risultati ottenuti.

  • ISCRIZIONE AL CAMPIONATO

Le iscrizioni preventive ai Campionati non sono previste, ma nelle gare valide sia per il CIR che per il CIWRC o CIRT tutti i conduttori, all’atto della iscrizione alla gara, dovranno obbligatoriamente definire a quale Campionato e/o Coppa intendono partecipare ed acquisire il punteggio, in maniera da potere stilare classifiche separate.

  • PUNTEGGIO

Si potrà acquisire punteggio nell’ambito solo del CIR o del CIWRC o CIRT.

  • ULTERIORI NOVITA’ SPORTIVE REGOLAMENTARI RELATIVE AGLI ORGANIZZATORI

Nel caso di abbinamento rally CIR e CI WRC e rally CIR e CIRT occorre prevedere doppio podio.

  • DURATA DELLE GARE e CARATTERISTICHE PERCORSO/PROVE SPECIALI

I Rally CIRT a coefficiente 1 si dovranno svolgere in una unica tappa, di almeno 6 prove speciali di cui due o tre diverse tra loro, per una lunghezza tra i 60 e gli 80 Km. con una tolleranza del 5% per il limite massimo.

Tutte le gare devono avere una durata massima di 36 ore con l’aggiunta di un massimo di 8 ore per le ricognizioni, oppure di 48 ore comprensive delle ricognizioni.

– QUI IL REGOLAMENTO COMPLETO

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Paolo Andreucci e Francesco Pinelli vittoria al Rally Adriatico e ipoteca sul campionato

Paolo Andreucci: “Abbiamo fatto una gara impeccabile senza sbavature, adesso ragioniamo sul futuro del campionato.” ...