Home » Salita » CIVM » CIVM | Christian Merli punta alla vittoria a Cividale

CIVM | Christian Merli punta alla vittoria a Cividale

Christian Merli si presenta allo start della 43ª cronoscalata Cividale – Castelmonte, quinto appuntamento del Campionato  Italiano Velocità in Montagna. È la prima competizione aperta al pubblico che dovrà rispettare le misure anti contagio.

La classifica del CIVM

Attualmente la classifica provvisoria, dopo quattro dei sette appuntamenti tricolori, vede Christian Merli e Simone Faggioli in vetta a pari merito con 70 punti, mentre Diego Degasperi è terzo assoluto con 42. Lo segue Domenico Cubeda a quota 34. Il campione di Fiavè, al volante dell’Osella FA 30 Zytek LRM, ha vinto al Nevegal e a Gubbio, mentre è salito sul secondo gradino del podio a Popoli ed Alghero.

Le previsione meteo

“Sono pessime sino ad ora e speriamo cambino. Comunque sarà una gara bagnata e sarà difficile. Ai fini del campionato serve una vittoria e ci proviamo”.

Dopo quattro anni d’assenza si torna a Udine

“Nel 2004 abbiamo conquistato la prima vittoria assoluta della carriera con una Lucchini. Poi abbiamo vinto nel 2016 con l’Osella PA 21Jb. Di certo dovrò ripassare il tracciato lungo 6,395 chilometri, dove sono due le due manche di gara. Una tracciato decisamente impegnativo con trentaquattro curve, sei tornanti, un dosso dove la vettura normalmente si stacca dal suolo e due chicane. Il percorso è molto tecnico e la sede stradale non è molto larga, le curve sono molto diverse tra loro e c’è un impegnativo tratto in discesa che porta ad una variante realizzata sul tipo di quelle che solitamente si trovano nei circuiti”.

Gli scarti in classifica

Per quanto riguarda gli scarti, nei primi 5 round saranno prese in considerazione le migliori 8 manche, poi nelle ultime due gare, vale a dire Monte Erice e Luzzi-Sambucina (che avranno coefficiente 1,5) non si dovrà eliminare alcun risultato.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

IVAN L’AROCCA CAMPIONE ITALIANO: DEDICATO A PAPÀ’

La New Generation Racing festeggia il tricolore di Gruppo 2 per il maresciallo da corsa, ...