SIM RACING

CIVM TCL | GIANNI PUNTORIERI PROFETA IN CASA, SUA LA SANTO STEFANO – GAMBARIE

Entra nella fase finale il Campionato Virtuale Velocità Montagna targato Teamcronofactorlive. L’ottava tappa ha visto i simdriver cimentarsi sullo storico tracciato calabro della Santo Stefano – Gambarie.


Poco più di 7 km che tra tornanti e tratti al limitatore mettono a dura prova la tenuta dei nervi dei piloti virtuali.

In classifica assoluta il podio vede sui tre gradini più alti del podio Gianni Puntorieri (Radical SR4 E2SC) che rimane saldamente in testa alla classifica di gruppo, Salvo Pantano (Radical SR4 E2SC) e Stefano Bianca (Citroen Saxo E11600), quest’ultimo in prima posizione nella classifica del gruppo E11600.

In classe 700 Antonello Bruno con una somma dei tempi di 9.23.064 la spunta su Fabiano Roccuzzo distaccato di 8 decimi e Giovanni Aloi che chiude in 9.27.405, tutti su Fiat 500 Gr.5. Identico posizionamento in classifica di gruppo con Bruno a 146 punti, Roccuzzo a 123 ed Aloi a 113.

CIVM TCL | GIANNI PUNTORIERI PROFETA IN CASA, SUA LA SANTO STEFANO - GAMBARIELa combattuta N1400 vede vincitore Giampiero Barraco su Peugeot 205 con un tempo di 9.03.427. Al secondo posto Alberto Lorenzino che con la sua Peugeot 205 di storica livrea chiude in 9.08.432 davanti a Filippo Nucera su medesima vettura a 279 millesimi. In classifica di gruppo attualmente il podio vede Lorenzino a 142, Barraco a 126 e Blasi a 121.


In N1600 il calabrese Ivan Riggio si aggiudica la tappa con la sua Citroen Saxo VTS fermando il cronometro a 8.56.972 seguito da Matteo Giliberto (Saxo VTS) che chiude in 8.59.915 e da Alessio Bruno che a bordo della sua Peugeot 106 Rallye taglia il traguardo in 9.13.474. Classifica di campionato che vede Riggio, Giliberto e Bruno tre ai primi tre posti rispettivamente con 128, 111 e 104 punti.

CIVM TCL | GIANNI PUNTORIERI PROFETA IN CASA, SUA LA SANTO STEFANO - GAMBARIEIn A1600 Andrea Cutrone e la sua Citroen Saxo VTS si aggiudicano la tappa con un tempo di 8.24.998 davanti a Gianbattista Sammatrice su medesima vettura (8.28.946). Terzo Davide Talluto su Peugeot 106 (8.31.046). Classifica di gruppo che vede nelle prime tre posizioni Sammatrice con 145, Cutrone con 112 e Talluto con 109 punti.

In E1150 si afferma ancora una volta Salvo Dibenedetto che con la sua Fiat 127 sport chiude le due migliori salite in 8.24.292, seguito da Salvatore Scirè su medesima vettura a 6.508 secondi; terzo Francesco Critelli (A112 Abarth) con un tempo di 8.45.391. La classifica di gruppo vede Dibenedetto a 154 punti seguito da Scirè (131) e Critelli (116)

CIVM TCL | GIANNI PUNTORIERI PROFETA IN CASA, SUA LA SANTO STEFANO - GAMBARIELa E11600 vede vincitore Stefano Bianca che sulla sua Saxo Vts fa fermare il cronometro a 8.04.023, seguito da Enzo Amoroso (Peugeot 106) con un tempo di 8.14.428 e da Ivan Passannanti (Citroen Saxo). Campionato guidato da Bianca (154), seguito da Amoroso (139) e da Passannanti (94)

La classe E2SC ha visto il ritiro dell’unica Osella in gara, guidata dal simdriver siciliano Carmelo Giaquinta, lasciando dunque aperta la lotta per il secondo e terzo posto in classifica generale che vede al primo posto Gianni Puntorieri (151), seguito da Salvo Pantano (96) ed Onofrio Salerno (94).


Si prevede dunque una chiusura col botto per questo Campionato TCL poiché molte posizioni sono ancora incerte. Appuntamento alla penultima tappa di Campionato il 10 e 11 gennaio su un altro percorso storico siciliano,  la Cronoscalata dei Monti Iblei, nella quale molti simdriver sono di casa.

Articoli correlati

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker