CLIO CUP ITALIA

CLIO CUP EUROPE: LA SCELTA DELLE GOMME PENALIZZA ALESSIO ALCIDI E DANIELE PASQUALI NELL’ULTIMO APPUNTAMENTO A MONZA

Si è chiusa all’autodromo di Monza, lo scorso fine settimana, la stagione agonistica 2021 per i due portacolori della Speed Motor che hanno disputato la Clio Cup Europe, ovvero Alessio Alcidi e Daniele Pasquali, assistiti da Todi Corse.


L’ultima tappa, caratterizzata da un nutrito lotto di concorrenti (ben 47 i piloti al via), non ha portato i risultati attesi: scattati già nelle retrovie sulla linea di partenza, Alcidi e Pasquali hanno soltanto guadagnato qualche posizione, ma niente altro. Nella classifica di gara 1, Alcidi è 26esimo a 21”542 dal vincitore (a dimostrazione di come tuttavia vi sia stata sostanziale compattezza) e Pasquali 37esimo a 32”017, mentre in quella di gara 2 Pasquali è giunto sempre 37esimo a 47”951, ma ha preceduto Alcidi, 40esimo a 1’01”768.

Per Alessio Alcidi, un secondo posto finale fra gli “Challenger” e il bilancio da stilare del 2021: “A Monza abbiamo sbagliato soprattutto la scelta delle gomme – ha sottolineato il pilota tuderte – perché con quelle da asciutto ci siamo decisi ad affrontare due gare, entrambe disputate su fondo umido. Abbiamo così fatto le qualifiche con la pista asciugata e le gare con il bagnato, per cui è stata una soluzione che non ci ha dato ragione. Termina così un’annata difficile nell’esperienza nuova in cui ci siamo cimentati; un’esperienza comunque utile per la crescita. Per ciò che mi riguarda personalmente, nella maggioranza dei casi mi sono classificato dal nono al 14esimo posto, che non sarà stato facile per la presenza di tanti avversari molto competitivi, ma che rimane al di sotto degli auspici di partenza. Vedremo ora se in futuro decideremo o meno di proseguire con questo campionato”.

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker