Home » Salita » CONCORDIA MOTORSPORT CONCEDE IL BIS: TOTÒ RIOLO VINCE ANCHE LA 5° SALITA COLLESANO-PIANO ZUCCHI (PA)

CONCORDIA MOTORSPORT CONCEDE IL BIS: TOTÒ RIOLO VINCE ANCHE LA 5° SALITA COLLESANO-PIANO ZUCCHI (PA)

Dopo il successo di domenica scorsa alla Termini-Caccamo, il campione cerdese della scuderia agrigentina conferma i progressi della sua Bogani-BMW da 2500 cc in un’altra gara di casa, ottava prova del Campionato Italiano Montagna Autostoriche: “È sempre speciale vincere sulle Madonie e di fronte a tanti tifosi. E che soddisfazione essere davvero tornati sulla strada giusta”

COLLESANO (PA), 31 luglio 2011. Seconda vittoria casalinga consecutiva nel giro di una settimana per Concordia Motorsport e Totò Riolo. Reduce dalla bella affermazione ottenuta alla Termini-Caccamo domenica scorsa, l’asso di Cerda ha ritrovato oggi il passo giusto ancora sulle Madonie. È suo, infatti, il primo gradino del podio anche alla 5° salita Collesano-Piano Zucchi, rievocazione della cronoscalata siciliana che fu e valida come ottava prova (sarebbe la decima, ma due sono state rinviate) del Campionato Italiano Montagna Autostoriche 2011, dove ora l’alfiere della scuderia agrigentina ha colto tre successi sulle quattro gare disputate al volante della sua fiammante Bogani SP290-BMW da 2500 cc.

Proprio la conferma della ritrovata competitività dello splendido prototipo by Biesse Motors è la nota più lieta della cronoscalata odierna, dove Riolo ha colto un successo costruito fin dalla prima manche, nella quale ha subito siglato il record assoluto del tracciato. E questo nonostante si trattasse della prima vera salita del weekend dopo la forzata riduzione delle prove ufficiali a una semplice ricognizione dietro la safety car, scelta dovuta ieri all’imprevista assenza di un medico rianimatore e presa quindi per ragioni di sicurezza. La fulminea capacità di adattamento al tracciato del binomio pilota-vettura ha dunque subito pagato, permettendogli poi di non azzardare nuove regolazioni in vista della seconda manche, chiusa comunque con un nuovo record. Il tempo totale fatto registrare dal vincitore è stato di 5’18”281. (prima manche: 2’39”201; seconda: 2’39”080). Dietro al portacolori della Concordia Motorsport, oggi sul podio assoluto si sono piazzati Ciro Barbaccia su Paganucci e Alberto Billa su una Porsche 911 RS di categoria GTS, la stessa di un altro alfiere della Concordia Motorsport iscritto alla gara, “Red Devil”, che su Fiat X-1/9 ha vinto nella classe 1600 tra le GTS del 3° Raggruppamento.

“La cosa più importante – dichiara soddisfatto Riolo – è che la vettura continua a darmi buone sensazioni. Con un lavoro perfetto i ragazzi della Biesse Motors la stanno curando alla grande. Siamo contenti perché dopo qualche difficoltà siamo riusciti a tornare sulla strada giusta e ora ci interessa migliorare sempre di più. Oggi abbiamo disputato una positiva prima manche che ci ha permesso di salire per la seconda senza stravolgere il setup. Un assetto che abbiamo caricato abbastanza perché volevamo che la Bogani stesse molto a terra, ammorbidendola sul posteriore per risultare efficaci e reattivi sulle sconnessioni del tracciato, che ha bisogno di alcuni miglioramenti ma che rimane splendido a livello tecnico e assolutamente da non perdere in futuro. Vincere sulle Madonie davanti a tutto questo caloroso pubblico resta poi qualcosa di speciale. Ringrazio tutti e ora insieme a Concordia Motorsport, che ancora una volta mi ha supportato in maniera egregia, cercheremo di lottare anche nelle prossime tappe del Tricolore, in programma dopo la sosta di agosto. Sappiamo bene che è dura, ma sappiamo anche che ora dobbiamo tentare il tutto per tutto, ragionando gara per gara.”

L’Ufficio Stampa

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

SCOLA DA RECORD A COLPI DI POWERSHIFT

Dopo il sontuoso terzo posto di Liber a Cividale, il campionissimo calabrese firma ad Erice ...