Home » Salita » Concordia Motorsport scala il podio: Totò Riolo trionfa alla Termini Caccamo su una ritrovata Bogani-BMQ

Concordia Motorsport scala il podio: Totò Riolo trionfa alla Termini Caccamo su una ritrovata Bogani-BMQ

Una prestazione maiuscola vale la vittoria alla cronoscalata di casa per l’asso sicili

 

ano di Cerda, che tornava nel Campionato Italiano Montagna Autostoriche: “Sono davvero felice; ora che abbiamo risolto tutto con questa vettura possiamo battere chiunque”. La scuderia era impegnata anche nel CIVM in Puglia con Luigi Bruccoleri, che ha chiuso sesto assoluto con tempi di rilievo alla 54° Coppa Selva di Fasano su una Osella PA27/S-BMW finalmente affidabile

TERMINI IMERESE (PA), 24 luglio 2011. Weekend super condito da un nuovo successo per Concordia Motorsport. Totò Riolo, da quest’anno alfiere della scuderia agrigentina, ha vinto la Termini Caccamo, settima prova del Campionato Italiano Montagna Autostoriche disputata oggi a Termini Imerese. Il campione di Cerda, che già aveva trionfato della cronoscalata siciliana nel 2009, è stato autore di una prova maiuscola sulla sua Bogani SP290-BMW by Biesse Motors, chiudendo la sua cronoscalata con il tempo di

3’57”96. Dunque per Riolo un grande ritorno nel Tricolore, dopo che impegni come quello alla Targa Florio e inconvenienti alla sua vettura lo avevano costretto a saltare alcune gare dopo il fulminante inizio di stagione a Cortona e Orvieto. Dietro all’asso della Concordia Motorsport, oggi sul podio si sono piazzati Ciro Barbaccia su Paganucci e Domenico Guagliardo su Porsche 911 RS.

“Ho guidato un’auto perfetta – dichiara Totò sorridente -, sono davvero contento, perché vincere in casa è ancora più bello. E sono felice anche per Concordia Motorsport e per i ragazzi della Biesse Motors, che hanno svolto un gran lavoro per sistemare tutto e darmi la possibilità di presentarmi al top. Peccato perché abbiamo dovuto saltare delle gare, ma oggi ho ‘sentito’ la vettura molto bene, con tutte le nuove modifiche che si sono subito dimostrate all’altezza della situazione. Ci voleva, è un bel successo anche per il morale. Con questa Bogani ora possiamo battere chiunque.”

BRUCCOLERI OK IN PUGLIA NEL CIVM

Concordia Motorsport era oggi impegnata anche con Luigi Bruccoleri per la 54° Coppa Selva di Fasano, in provincia di Brindisi. Per la prima volta in stagione, il giovane driver agrigentino ha finalmente potuto gareggiare senza particolari inconvenienti durante tutto il weekend dell’ottava prova del Campionato Italiano Velocità Montagna. Pur non riuscendo a salire sul podio, il giovane driver agrigentino ha confermato la competitività della sua nuova Osella PA27/S-BMW di gruppo E2/M e classe 3000, con la quale si era già piazzato terzo assoluto a Caltanissetta nella Coppa Nissena. Bruccoleri ha condotto una gara di grande sostanza ed è anche riuscito a lottare con alcune formidabili Osella PA30, classificandosi sesto assoluto con il tempo totale di 4’33”58 (prima manche 2’17”78; seconda 2’15”80), crono molto vicino ai riscontri che valevano proprio il podio.

“Finalmente un weekend senza noie – commenta Bruccoleri -, sono molto soddisfatto, perché siamo lì, vicini al podio e ce la siamo giocata con diversi avversari. Siamo consapevoli che dobbiamo ancora lavorare su assetti e telaio, perché nel guidato soffrivamo un po’, ma credo sia una situazione normale, visto che questa è soltanto la seconda gara portata a termine sulla mia nuova Osella. Sul veloce eravamo comunque più incisivi e in questo ci hanno anche aiutato gli accorgimenti adottati sui rapporti del cambio tra prima e seconda manche. Insomma, il comportamento generale della vettura ci fa ben sperare e con una ritrovata affidabilità ora finalmente possiamo inaugurare la fase dello sviluppo.”

L’Ufficio Stampa
Gianluca Marchese

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

TONINO ESPOSITO: GRAZIE A CHI CI HA VOTATO

Il patron dell’AutoSport Sorrento tributa team ed organizzatori che hanno premiato la sua quotata lista ...