CIS

Conto alla rovescia per lo Slalom Città di Campobasso – Memorial Gianluca Battistini

Mancano dieci giorni al via della gara automobilistica targata Automobile Club Campobasso e famiglia Battistini valida come seconda prova del Campionato Italiano Slalom e terza tappa del Cez “Central European Zone”.


Lo staff dell’Aci Campobasso sta limando i dettagli della kermesse che accenderà i riflettori nazionali ed internazionali sul Molise, come ha dichiarato anche il presidente Luigi Di Marzo: “Ci aspettiamo anche quest’anno un buon numero di adesioni. I piloti arriveranno da ogni parte d’Italia; aspettiamo anche i campioni europei. Sarà una manifestazione sportiva che inciderà anche sul turismo e sull’economica del territorio, con numerose strutture ricettive già prenotate”. In questi anni l’Aci Campobasso ha svolto i corsi di formazione per Ufficiali di Gara con qualifiche di Commissari di Percorso, Verificatori Tecnici e Verificatori Sportivi coinvolti, già nel 2018, nello Slalom Città di di Campobasso e nel Rally del Molise. “È un supporto dal quale non si può prescindere per organizzare una manifestazione di qualità. Abbiamo trasformato dei semplici appassionati in protagonisti di queste manifestazioni”, spiega Di Marzo. “Questo ci ha permesso di abbassare i costi dello staff perché avere del personale qualificato sul posto evita le spese di trasferta”. Tre le manifestazioni organizzate dall’ Automobile Club Molise lo Slalom Città di Campobasso – Memorial Gianluca Battistini, il Rally del Molise e lo Slalom di Macchiagodena. Le kermesse rientrano nel Patto per lo Sviluppo del Molise, la Regione crede nell’automobilismo come mezzo di promozione turistica del territorio.

Il presidente dell’Aci Molise: “Da ventisette anni organizziamo lo Slalom Città di Campobasso – Memorial Gianluca Battistini e per il Rally quest’anno valido per la Coppa Italia, sarà la ventiquattresima edizione : numeri questi che testimoniano come il movimento automobilistico molisano, partito da lontano, stia crescendo per diventare, anno dopo anno, edizione dopo edizione, sempre più grande”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker