PERONI RACE

COPPA ITALIA TURISMO | LEONOV VOLA IN GARA-2, IL TCR DSG SI TINGE DI ROSA CON IL SUCCESSO DI CARLOTTA FEDELI

Lo spettacolo della Coppa Italia Turismo culmina in Gara-2 con la rimonta sul bagnato di Evgenii Leonov (Volcano Motorsport) dalla quattordicesima fila alla vittoria. Sul podio Guastamacchia (Aggressive Team Italia) e Andrea Palazzo, vincitore nella seconda divisione. Carlotta Fedeli (RC Motorsport) trionfa nel TCR DSG, mentre il debutto di Marco Butti (Calcagni Motorsport) viene frenato da un problema elettronico.


Da 27° a 1° in dieci minuti. Decisamente promosso Evgenii Leonov, per la prima volta in gara al Mugello. Il pilota russo ha costruito un capolavoro sull’asfalto bagnato del circuito toscano, imponendosi su un arrembante Mauro Guastamacchia (+1.106s). Il pilota dell’Aggressive Team Italia emerge come la figura più costante al termine del weekend, mettendo a segno un altro secondo posto. Sul podio dell’assoluta figura anche Andrea Palazzo su Peugeot 308 di AC Racing. Il pilota della seconda divisione batte Sandro Pelatti in rimonta, tagliando il traguardo quattro decimi prima del pilota toscano di BF Motorsport. La gara della vettura 99 del team di Imerio Brigliadori, invece, termina nella ghiaia a causa di un errore di Fabio Fabiani. Nel TCR Sequenziale si distingue invece Ettore Carminati, coinvolto in un contatto in Gara-1 e scattato 31° nella giornata di oggi. Il pilota della Hyundai i30 conclude 8° assoluto alle spalle di Rodio e di un inossidabile Federico Borrett.

Quinta posizione per Carlotta Fedeli, aggressiva e incisiva dall’inizio della manche. La giovane romana di RC Motorsport chiude al primo posto nel TCR DSG, precedendo Alberto Rodio (BF Motorsport) e Nicola Franzoso (Calcagni Motorsport). L’altra metà del box Calcagni non può certamente sorridere, a causa di un problema al cambio che ha funestato il debutto del 16enne Marco Butti.

Nella seconda divisione, oltre alla solida prestazione di Palazzo, Giuseppe Cartia (SC Angelo Caffi) si mette in luce giungendo 2° e sfiorando la Top-10 nell’assoluta davanti ad Alberto Cioffi. Scivola in 13^ posizione il poleman Romy Dall’Antonia (Team ZeroVenti) seguito da Giulio Valentini, tradito dalle insidie dell’asfalto scivoloso.

Nel Trofeo 318 dedicato alle BMW 318 E46 Speed Motor primeggia grazie a Michele Materni, 22° assoluto davanti a Stefano Brué (Team Mariotti). Terzo gradino del podio per Andrea Gregori, in forza alla scuderia di Tiziano Brunetti.


Tra meno di un mese la seconda tappa della Coppa Italia Turismo a Imola (8-9 maggio).

Articoli correlati

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker