PERONI RACE

COPPA ITALIA TURISMO – MISANO | GARA 2 A GABRIELE GIORGI, GIACON NUOVO LEADER NELLA 1^ DIVISIONE

Gara-2 della Coppa Italia Turismo a Misano pone fine all’azione di un weekend incandescente e decisivo in ottica campionato.


Gabriele Giorgi (NOS), penalizzato in Gara-1, è il protagonista assoluto della seconda manche romagnola, concludendo davanti a un agguerrito Edoardo Barbolini (BF Motorsport) in rimonta dalla penultima fila. Kevin Giacon (MM Motorsport) arriva 3° al traguardo e si afferma come nuovo leader della prima divisione, sorpassando in classifica Davide Nardilli (DNF) e Alessio Aiello, penalizzato e fuori dai punti. Giuseppe Cartia prevale nella seconda divisione, in cui Paolo Valeri si è laureato campione del Trofeo 318 con un round di anticipo.

Occhi puntati su Gabriele Giorgi, il quale ha compiuto l’impresa di portare una vettura TCR DSG davanti a tutti al traguardo. Prima di lui nel 2020 ci era riuscito solo Alfredo De Matteo in Gara-2 a Imola. Il pilota del team NOS, dopo la convincente performance in Gara-2 a Misano, si trova ora primo nella classifica del TCR DSG con 13 punti di margine su Luca Maria Attianese.

Si tratta invece di una manche decisamente dolceamara per il team MM Motorsport, tra due zeri pesanti raccolti da Davide Nardilli (ritirato al 2° giro) e Alessio Aiello, penalizzato di 25’’ dopo aver innescato un contatto con Riccardo Romagnoli. I due piloti rimangono così fermi in classifica, mentre avanza Kevin Giacon in rimonta dopo un contatto con Luca Maria Attianese. Il pilota padovano taglia il traguardo in terza posizione e figura ora come leader (45 punti) davanti ad Aiello (44). La solida rimonta di Edoardo Barbolini, partito dalla quindicesima fila, consente inoltre al pilota di Sassuolo di inserirsi nuovamente nella lotta al titolo della prima divisione. Approfittando della Safety Car e inanellando una serie di giri da qualifica, il campione in carica è riuscito a risalire fino alla seconda posizione assoluta.

Da sottolineare il 4° posto assoluto (2° nel TCR DSG) di Sandro Pelatti, partito dalla pole position e autore di una strenua resistenza nei confronti degli avversari. Gaetano Oliva (HC Racing Division), molto competitivo e in lotta per le posizioni di testa nel corso della manche, si deve accontentare del 5° posto assoluto e del 3° gradino del podio nel TCR DSG in seguito a una sbavatura che lo ha portato fuori pista. Seguono Renato Gaiofatto in sesta posizione, davanti a Riccardo Romagnoli. Ottavo posto per Alessio Aiello, mentre chiudono la Top-10 assoluta Nicola Franzoso e Fausto Flavi.


Grande bagarre anche nella seconda divisione, in cui Giuseppe Cartia (Scuderia Angelo Caffi) torna alla vittoria davanti a Luigi Gallo e Rino De Luca. Paolo Valeri, neolaureato campione nel Trofeo riservato alle BMW 318 E46 grazie al 2° posto di classe, guida anche la seconda divisione in classifica con 67 punti. Alle sue spalle si trova Luigi Gallo a 48 punti, seguito da Rino De Luca a quota 47.

I titoli di prima e seconda divisione, così come TCR Sequenziale e DSG, verranno assegnati nel gran finale a Vallelunga del 5 e 6 dicembre.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker