Home » Salita » Coppa Paolino Teodori ai blocchi di partenza

Coppa Paolino Teodori ai blocchi di partenza

La cinquantunesima edizione della gara organizzata da GS Automobile Club Ascoli, è in pieno svolgimento. Oggi le verifiche dei 199 concorrenti iscritti, tra loro anche Francesco Loiacono che si presenta con la vettura promozionale della Sottocommissione Ricerca e Sviluppo CSAI

20/07/2012 – Centonovantanove iscritti, una lunga fila di vetture. Una dietro all´altra dodici Autostoriche, tredici Minicar, trenta E3 e poi il piatto forte offerto dalle centoquarantaquattro auto Moderne pilotate dagli attori protagonisti del Campionato Italiano Velocità Montagna. Autentici scalatori che sulle rampe della salita Colle San Marco – San Giacomo si giocheranno tutte le carte migliori in una delle tappe più significative nella corsa ai titoli 2012.

Tra i protagonisti della salita ascolana ci saranno gli undici cronomen della Racing Start. I numeri che la categoria mette in mostra alla Coppa Paolino Teodori sono l´indice decisamente positivo del gradimento dei piloti nei confronti delle vetture strettamente di serie e delle scelte effettuate dalla Federazione.
Al via della gara ascolana ci sarà anche la vettura promozionale della CSAI, una Peugeot 207 nella versione Le Mans condotta da Francesco Loiacono, vicepresidente della Sottocommissione Ricerca e Sviluppo, come testimonial proprio del gruppo Racing Start.

Sui cinquemila metri del tracciato di gara andrà in scena il duello di vertice tra l´attuale leader pescarese Roberto Chiavaroli, al volante della Mini Cooper S della DP Autosport, contro l´esperto poliziotto salernitano Giovanni Loffredo, secondo in classifica Tricolore con la Opel Corsa OPC. Ad inserirsi nel duello di vertice proverà Luigi Malizia, su Honda Civic Type-R nei colori della Peperoncino Motorsport.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

PAVAN: ECCO LA TURBO MINI MK2

Un progetto nato nel 2012 dalla passione di otto appassionati, che oggi conosce un’evoluzione significativa ...