Home » Salita » COPPA TEODORI A CINQUE PUNTE PER LA SPEED MOTOR

COPPA TEODORI A CINQUE PUNTE PER LA SPEED MOTOR

DUE “OSELLINE” IN GARA PER LA SPEED MOTOR ALLA SALITA CIVM DI ASCOLI PICENO: QUELLE DEI TUDERTI ALESSANDRO ALCIDI E ROMANO FORTUNATI. INTANTO, MARCO SBROLLINI VUOLE ALLUNGARE IN E1 ITALIA CON LA SUA DELTA, MENTRE PER PAOLO BICCHERI SU RENAULT CLIO CUP E PER ADOLFO BOTTURA SU MARCH 712M FRA LE STORICHE E’ LA GARA DELL’ESORDIO STAGIONALE

Sono cinque i piloti della scuderia Speed Motor di Gubbio che ad Ascoli Piceno prenderanno parte alla 56esima edizione della Coppa Paolino Teodori, quinta tappa del Campionato Italiano di Velocità in Montagna 2017 che si corre sui 5031 metri del tracciato da Colle San Marco a Colle San Giacomo. Dopo l’ottimo responso dello Spino, Alessandro Alcidi si ripresenta al via con l’Osellina nella classe 1000 della E2-SC e avrà fra i suoi avversari anche il concittadino tuderte Romano Fortunati sulla seconda Osella Pa 21 Jrb in dotazione alla Squadre Corse Ufficiale. L’avversario numero da battere, nella classe di cilindrata, è il pugliese Ivan Pezzolla, anche lui al volante della stessa vettura. Tappa fondamentale per Marco Sbrollini, leader della classifica nella E1 Italia con la sua Lancia Delta Evo: il marchigiano ha rimesso a puntino la vettura per evitare imprevisti come quello all’acceleratore che gli ha tolto punti in gara 1 a Morano Calabro. A contendere il primato a Sbrollini, le Bmw di Giuliano Tavani e Amedeo Pancotti, ma l’opportunità è propizia per guadagnare punti decisivi per il titolo tricolore. Ad Ascoli, esordio stagionale per due portacolori del team di Tiziano Brunetti: fra le moderne c’è l’eugubino Paolo Biccheri con la Renault Clio Cup in Racing Start 2.0 Plus, mentre fra le storiche – in attesa sempre dell’Osella Pa 2000 – c’è il trentino Adolfo Bottura con la March 712M fra le monoposto del V Raggruppamento.

Venerdì 23 giugno sarà il giorno delle verifiche, sabato 24 quello delle prove ufficiali a partire dalle 9.30 (due i turni previsti) e domenica 25 appuntamento con la gara, sempre alle 9.30 e con la seconda salita a seguire.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Nessuna nuova restrizione per l’organizzazione e l’effettuazione delle manifestazioni automobilistiche iscritte nel Calendario Nazionale ACI

Il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri (Dpcm) del 18 ottobre conferma tutte le ...