Home » Salita » Coppa Teodori tornata nel CEM: Un successo

Coppa Teodori tornata nel CEM: Un successo

podioAssolutaAscoli Piceno – E’ passata in archivio anche la 52^ edizione della Coppa Teodori, con un valido lotto di partecipanti, l’adesione di tanto pubblico ed una sfida sportiva che non si vedeva da tempo. Entusiasmo palpabile nello staff organizzativo, per l’obiettivo centrato: questa la testimonianza del presidente dell’Automobile Club Ascoli Piceno-Fermo, Elio Galanti. “Il Comitato Organizzatore ha saputo portare a termine l’esame europeo dopo aver dimostrato piena efficienza nel CIVM. Abbiamo un percorso molto sicuro, una logistica perfetta per i piloti, posso solo essere orgoglioso d’aver amalgamato un gruppo di lavoro giovane che ha davanti un futuro. Malgrado il leggero calo di partenti e l’attuale situazione economica siamo riusciti a far quadrare i bilanci per poterci lanciare verso la 53^ edizione. Ascoli Piceno ha risposto alla grande, abbiamo portato alcune iniziative in città, anche di significato culturale per i nostri ospiti, che hanno potuto constatare anche la grande vicinanza delle nostre istituzioni locali. Abbiamo avuto il solito lodevole contributo dalla Provincia e dal Comune con la squisita disponibilità di tecnici e maestranze che hanno reso perfetta la preparazione del percorso e impeccabile la riuscita del weekend.”
Grande soddisfazione anche per Giovanni Cuccioloni, neo-presidente del Gruppo Sportivo AC Ascoli Piceno: “Tanto impegno e tanta fatica alla vigilia, tanta preoccupazione nel pensare di non arrivare adeguatamente all’appuntamento, sono invece stati premiati dall’emozione di aver visto funzionare tutto per il meglio. Sono orgoglioso di essere stato a capo del Comitato che ha riportato l’Europeo da noi, e pensare che in quell’edizione 1989 partecipavo come pilota… Abbiamo la fortuna di avere tanti amici collaboratori con i quali abbiamo condiviso l’enorme mole di lavoro e le soddisfazioni a manifestazione conclusa. Perfetto il rapporto di collaborazione con il Comune, dal sindaco Guido Castelli all’assessore allo sport Massimiliano Brugni ed al personale guidato magistralmente da Maurizio Curzi, ma anche della Provincia guidata da Piero Celani, e la vicinanza della Regione Marche con il vicepresidente Antonio Canzian. Naturalmente non vanno dimenticati gli sponsor che hanno reso possibile lo svolgimento dell’evento. Siamo stati in apprensione per le condizioni meteo, visti i violenti temporali del venerdi che hanno reso difficoltosi gli ultimi preparativi. Poi il cielo azzurro della domenica ha spazzato via l’ansia ed è stato memorabile il colpo d’occhio sul pubblico durante l’ultima ricognizione del percorso a 20 minuti dal via. Così numeroso non si vedeva da anni ed è stato un ulteriore segnale del buon lavoro della vigilia. Non da meno è stato vedere i piloti che per la prima volta che son venuti ad Ascoli, prestare tanta attenzione alle bellezze della nostra città, grazie anche alle iniziative che abbiamo avviato. Ascoli Piceno, Città Europea dello Sport 2014, è già sulla bocca di mezza Europa e la Coppa Teodori ha dato il suo contributo.”

ufficio stampa Gruppo Sportivo AC Ascoli Piceno – 3 luglio 2013

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Nessuna nuova restrizione per l’organizzazione e l’effettuazione delle manifestazioni automobilistiche iscritte nel Calendario Nazionale ACI

Il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri (Dpcm) del 18 ottobre conferma tutte le ...