TCR ITALY

CRM Motorsport pronto per la seconda tappa del TCR Italy 2022 a Imola

Per CRM Motorsport è il momento di ritornare in pista per il secondo appuntamento del TCR Italy.


All’Enzo e Dino Ferrari di Imola, Ettore Carminati e Michele Imberti vogliono rifarsi, a Monza il BOP è stato molto penalizzante per le Hyundai i30 N TCR. Il tracciato imolese è un Old Style, con frenate importanti e numerosi saliscendi che mettono alla frusta pilota e vettura. Entrambi i piloti cercheranno di essere costantemente davanti, importante trovare il giusto equilibrio da subito. Sarà importante la qualifica, cercando di partire più avanti possibile e districarsi dal traffico. Il TCR Italy quest’anno è più competitivo che mai e le vetture sono tante, circa quaranta. Due fattori da non sottovalutare, il traffico e le previsioni meteo, entrambi potrebbero essere importanti per conseguire il miglior risultato finale. Il programma del fine settimana prevede, due sessioni di prove libere al venerdì, 10.25-10.55 e 14.10-14.40. Qualifica al sabato 11.00-11.25 e gara 1 alle 17.00 sulla distanza di 30’ + 1 giro. Domenica gara 2 con semaforo verde alle 13.30.

Ettore Carminati : Monza è stata in salita a causa del BOP. A Imola cercheremo di riequilibrare le forze in campo, vogliamo dire la nostra e vorremmo essere messi in condizione di farlo. A Monza abbiamo solo subito, sono convinto che possiamo fare bene, dobbiamo lavorare e pensare positivo.

Michele Imberti: Ho voglia di risalire in macchina, a Monza non potevamo spingere a causa del BOP, non potevamo attaccare. Speriamo che a Imola le cose cambino e ci diano la possibilità di gareggiare a armi pari.

Articoli correlati

Back to top button