Home » Salita » Cronoscalata Monte Erice 2011 – Aperte le ISCRIZIONI per la 54° Edizione

Cronoscalata Monte Erice 2011 – Aperte le ISCRIZIONI per la 54° Edizione

Il circus del Campionato Italiano Velocità della Montagna è pronto per fare ritorno in provincia di Trapani per la 54a edizione della Cronoscalata Monte Erice. Ad un mese dalla gara, in programma sabato 14 e domenica 15 maggio, infatti, l’Automobil Club di Trapani, che con in testa il presidente provinciale Giovanni Pellegrino organizza l’appuntamento motoristico più atteso dell’intero territorio, ha aperto ufficialmente le iscrizioni e per farlo i piloti avranno tempo sino alle 20 di sabato 9 maggio, mentre quelli con licenza Ac Trapani che decideranno di iscriversi alla Cronoscalata beneficeranno di una riduzione, sulla tassa di iscrizione, di €. 50,00 (l’Iva verrà pagata da chi fa richiesta di fattura). Il modulo d’iscrizione e tutte le informazioni della gara sono disponibili nella pagina Moduli.

La Monte Erice 2011 rappresenterà, proprio come avvenuto lo scorso anno, la seconda prova del Campionato Italiano Velocità della Montagna (che prenderà il via il 1° maggio con la 39a Pieve Santo Stefano Passo dello Spino e si concluderà, dopo dodici appuntamenti, il 25 settembre con la 29a Pedavena Croce d’Aune) ed avrà anche valenza Fia International Hill-Climb Challange & European Hill-Climb Cup.

La Cronoscalata Monte Erice 2011 si terrà, come al solito, su due manches e la lunghezza del percorso sarà di 5.730 metri, come nel 2010, 160 metri in meno rispetto ai canonici 5.890, sempre a causa della piccola frana verificatasi l’anno scorso ed imputabile alle abbondanti piogge, motivo per cui il comitato organizzatore, per garantire la massima sicurezza a tutti i piloti partecipanti, aveva deciso di accorciare il tracciato. Una riduzione minima che, però, non intacca affatto il grande fascino della gara con le vetture che sfiorano la montagna da un lato ed i muretti in pietra dall’altro con, sullo sfondo, le bellezze naturali dell’affascinante costa Trapanese dove approdò Enea dopo la fuga da Troia distrutta con il fuoco dai greci.

Trapani, 13 aprile 2011

fonte: www.cronoscalatamonterice.it

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

PAVAN: ECCO LA TURBO MINI MK2

Un progetto nato nel 2012 dalla passione di otto appassionati, che oggi conosce un’evoluzione significativa ...