Home » Salita » CIVM » CST Sport con due alfieri al Trofeo Fagioli

CST Sport con due alfieri al Trofeo Fagioli

Luca Caruso su Osella PA 2000, pronto a replicare il successo del Nevegal e Antonino Rotolo al debutto stagionale sulla PA 21 1400, saranno impegnati nel prossimo weekend per il secondo appuntamento del CIVM


Il Campionato Italiano Velocità Montagna 2020 fa tappa in Umbria per la 55° edizione del Trofeo Fagioli, gara che nel corso degli ultimi anni ha riscosso sempre più interesse per le partecipazioni dei migliori specialisti della salita italiani e stranieri.

La CST Sport si presenta alla classica eugubina a due punte con obiettivi diversi. Entrambi su Osella, Il catanese Luca Caruso sarà al volante della PA 2000 motorizzata Honda con cui alla gara inaugurale della stagione ha subito colto il successo di classe rientrando in Top Ten fra tante vetture di classe 3000 e il palermitano di Termini Imerese Antonino Rotolo che porterà in gara la versione 1400  della PA 21 spinta dal propulsore Suzuki.

Caruso in vista dell’imminente impegno ha dichiarato: “al Nevegal la macchina ha dato ottimi riscontri per cui abbiamo una solida base sulla quale lavorare. Il programma pianificato con CST Sport per il 2020 è molto intenso e richiede molta concentrazione poiché si sviluppa in un breve periodo di tempo. Gubbio è un tracciato molto bello e spettacolare ma per la sua brevità non permette nessuna imperfezione, cercheremo anche qui di apprendere il massimo”.

Gara di totale apprendistato anche per il talentuoso Ninni Rotolo giovane pilota alla ricerca di una prestazione convincente per poter aspirare a lottare fra I primi con motori moto.

Il programma della 55°edizione del Trofeo Fagioli, che si disputerà sui 4150 metri che da Gubbio portano al santuario di Madonna della Cima prevede, dopo le verifiche tecniche del venerdi 21 agosto, i due turni di prove ufficiali sabato 22 a partire dalle 9.00, mente le due salite di gara domenica cominceranno alle 9.30. Non essendo autorizzata sul circuito e in paddock la presenza del pubblico, a causa dell’emergenza Covid-19, sarà possibile seguire la gara in diretta TV.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

ACHILLE LOMBARDI: Grazie 1000! Forza 2000!

Con la cancellazione dell’ultima prova del Campionato Italiano Velocità Montagna di Luzzi, la Monte Erice ...