Home » Salita » CUBEDA CORSE ALL’ASSALTO DEL REVENTINO

CUBEDA CORSE ALL’ASSALTO DEL REVENTINO

SAMSUNGLa scuderia etnea ritorna nel CIVM dal 2 al 4 agosto in Calabria, dove saranno impegnati Domenico Cubeda dopo l’exploit di Morano con l’Osella PA2000 e altri cinque compagni di squadra

Catania, 1° agosto 2013. La Cubeda Corse si presenta in forze alla 15° Cronoscalata del Reventino, nona prova del Campionato Italiano Velocità Montagna in programma dal 2 al 4 agosto a Lamezia Terme. Dopo la recente vittoria all’esordio sull’Osella PA2000 E2B Honda a Morano, ancora in Calabria torna sul nuovo prototipo by Paco74 e LRM il catanese Domenico Cubeda. Ripetere l’exploit della gara cosentina non sarà il primo obiettivo dell’alfiere della scuderia etnea, che infatti sarà impegnato soprattutto nel continuare l’apprendistato di un’auto il cui potenziale non è ancora stato pienamente espresso. Per Cubeda l’impegno catanzarese del Tricolore rappresenta un passo fondamentale per lo sviluppo e per macinare chilometri d’esperienza e dati, dunque, anche se su di lui saranno puntati i riflettori di tanti appassionati e osservatori.

Sotto le insegne del team presieduto da papà Sebastiano saranno altri cinque i piloti sicuri protagonisti del Reventino, alcuni dei quali già hanno permesso al neonato team catanese di aggiudicarsi la Coppa Scuderie a Luzzi e appunto a Morano. Sempre tra le biposto del gruppo E2/B, ma in classe 1300, sarà al via della gara di casa Francesco Ferragina con la fidata Elia Avrio che anche quest’anno sta permettendo al pilota catanzarese di esprimersi al meglio e incamerare diversi successi. Il moranese Umberto Berardi, a fronte di una concorrenza molto agguerrita, cercherà il bis dopo la vittoria di due settimane fa nel gruppo delle monoposto E2/M proprio nella gara casalinga cosentina con la Lola Dome by Dalmazia di classe 2000.

Ulteriori due portacolori Cubeda Corse saranno impegnati tra le elaborate vetture del gruppo E1: in classe 1600 il cosentino Giuseppe Aragona al volante della Peugeot 106 con la quale nel CIVM sta facendo faville e in classe 2000 il moranese Natale Stabile con l’Alfa Romeo 147 GTA. L’ultimo driver del team impegnato in Calabria è il ragusano Gianluca Filesi, vincitore della propria classe nel TIVM sud 2011, al volante della Peugeot 205 R di gruppo E3/A 1400. L’evento motoristico calabrese si corre lungo un tracciato di 6000 metri (da coprire due volte). Dopo le verifiche tecniche e sportive del venerdì, sabato 3 agosto a partire dalle 9.30 si disputano le prove ufficiali e domenica 4 semaforo verde per le due gare sempre dalle 9.30.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Nessuna nuova restrizione per l’organizzazione e l’effettuazione delle manifestazioni automobilistiche iscritte nel Calendario Nazionale ACI

Il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri (Dpcm) del 18 ottobre conferma tutte le ...