Home » Salita » Cubeda è campione siciliano con record alla Termini Caccamo

Cubeda è campione siciliano con record alla Termini Caccamo

Dil pilota etneo della Cubeda Corse vince al meglio l’ultimo appuntamento casalingo al volante dell’Osella Fa30 Zytek confermando il titolo regionale e ora punta già il gran finale tricolore alla Pedavena Croce d’Aune il 20 ottobre

Domenico Cubeda conclude in bellezza gli impegni casalinghi alla 21^ Cronoscalata Termini Caccamo. Il pilota etneo della Cubeda Corse ha vinto con nuovo record la cronoscalata disputata domenica scorsa in provincia di Palermo, che gli è valsa il settimo titolo di Campione Siciliano della specialità al volante dell’Osella Fa30 Zytek gommata Avon e preparata da Paco74 e Armaroli. Cubeda ha concluso le due salite di gara sui 7,9 km del tracciato madonita, sul quale era all’esordio, con il tempo totale di 7’25”30 (gara 1: 3’43”88; gara 2: 3’41”42), andando ad aggiungere questo successo a quello conquistato un mese fa alla Monti Iblei, al quale era seguito il terzo posto a Erice e il quarto alla Coppa Nissena. Un mese d’oro per il driver catanese, che si è confermato campione siciliano e soprattutto ha ripreso nel migliore dei modi l’attività agonistica dopo l’infortunio occorsogli in aprile. Ora Domenico pensa già al gran finale del Campionato Italiano Velocità Montagna, che lo vedrà al via dell’ultimo atto alla Pedavena Croce d’Aune nel fine settimana del 20 ottobre in Veneto.

Così commenta Cubeda dopo la vittoria alla Termini Caccamo: “Siamo arrivati al nostro obiettivo, lavorare sulla macchina e trovare qualcosa in più rispetto alla Coppa Nissena. Sono felice di aver siglato il nuovo record del percorso, guidato e che si addice alle mie caratteristiche, e i risultati ottenuti oggi sulla preparazione della vettura mi fanno ben sperare per il mio prossimo appuntamento a Pedavena. Tenevamo molto alla conferma del titolo siciliano. Non siamo stati particolarmente fortunati in questa stagione, ma appena abbiamo potuto ci siamo fatti trovare pronti e il bottino finale, che comprende anche la vittoria di Luzzi a inizio anno, ci ripaga del lavoro svolto anche insieme alla squadra”.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

Venerdì la presentazione della 30^ Cronoscalata “Iglesias-Sant’Angelo”

Si terrà Venerdì 18 ottobre, alle ore 11:00, la presentazione ufficiale della 30^ Cronoscalata “Iglesias-Sant’Angelo”, ...