Home » Salita » CUBEDA IN PRIMA FILA A SORTINO

CUBEDA IN PRIMA FILA A SORTINO

Cubeda in azione a SortinoIl veloce pilota catanese al volante dell’Osella PA2000 Honda ha inaugurato al meglio il weekend nelle qualifiche della decisiva prova del Campionato Siciliano. Per la Cubeda Corse in gara altri driver etnei: Corona, Tudisco e Arena. Domenica il via dalle ore 9

Sortino (SR), 19 ottobre 2013. La Cubeda Corse e i suoi alfieri catanesi hanno inaugurato al meglio il weekend della 32° Val d’Anapo Sortino, che il 20 ottobre sarà teatro delle avvincenti sfide per il Campionato Siciliano delle salite. In vista della gara di domenica, Domenico Cubeda con l’Osella PA2000 Honda è stato oggi assoluto protagonista nelle prove ufficiali del sabato. Tuttora con l’obiettivo di sviluppare e trovare le migliori soluzioni sulla nuova sport-prototipo by Paco74 e LRM su un tracciato angusto e stretto come quello siracusano, il veloce driver etneo ha subito fatto segnare dei crono di rilievo che, pur ancora con diversi aspetti tecnici su cui lavorare (in primis per migliorare l’aderenza degli pneumatici), lo posizionano tra gli indiziati per la vittoria finale in gara, che scatta domenica alle 9.

Nelle qualifiche di Sortino per la Cubeda Corse ottimi riscontri sono giunti in particolare anche da un brillante Ivan Tudisco, giovane reduce da diversi podi stagionali al volante della Renault Clio Cup di classe E1 2000, e sempre in classe 2000, ma ai vertici del gruppo N, anche da Giuseppe Corona, attesissimo al via in gara con la Honda Civic Type-R con la quale si è confermato tra i migliori interpreti della categoria dopo i diversi e importanti fatti registrare nelle ultime stagioni sia in CIVM sia in TIVM. Alla salita siciliana sotto le insegne del team catanese è infine chiamato a un non facile impegno nel trofeo dedicato alle minicar Salvo Arena, al via con una Fiat 500, mentre Antonio Lo Certo, appena rientrato nelle salite, non è stato fortunato sulla Ligier JS49 Honda e ha deciso di non prendere il via alla gara.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

Francesco Di Tommaso, ritorno al primo amore.

Riparte da una Saxo RS 1.6 l’esperienza salitara del driver di Pianella dopo la breve ...