CIVM

Cubeda inaugura a Pedavena il rush finale del CIVM

Prima delle conclusive tappe siciliane l’alfiere etneo della Cubeda Corse affronta in Veneto il decimo dei 12 round dell’Italiano Montagna nel weekend del 5 settembre al volante dell’Osella Fa30 Zytek. Sabato le prove, domenica le due salite di gara dalle ore 9.00 con prevista diretta web e su ACI Sport TV (canale 228 di Sky) delle fasi clou


Reduce da una brillante sfilza di vittorie e podi tricolori, Domenico Cubeda inaugura lo sprint conclusivo del Campionato Italiano Velocità Montagna, che nel weekend del 5 settembre dà appuntamento in provincia di Belluno per la disputa della 38^ Pedavena Croce d’Aune. Nell’occasione il forte pilota etneo ritrova il volante dell’Osella Fa30 Zytek gommata Avon e curata da Paco74 con motore da 3000cc by LRM con la quale andrà di nuovo alla ricerca di un risultato di rilievo in ottica tricolore, sia per l’assoluta sia per la graduatoria del gruppo delle monoposto E2Ss, nelle quali in stagione è sempre stato in top-3, frutto della competitività dimostrata in ogni tappa in una stagione che l’ha costantemente visto lottare ai vertici (2 successi e 5 podi assoluti finora in CIVM). La cronoscalata veneta, che Cubeda affronta per la terza volta in carriera e dove vanta un terzo posto conquistato nel 2018, assume un valore particolare per il fatto di essere decimo round di campionato valido come prima delle tre “finali” che assegnano punteggio maggiorato con coefficiente 1,5 a precedere i due appuntamenti siciliani di Erice e Caltanissetta.

Dopo le verifiche di venerdì, sabato dalle 9.30 a Pedavena sono in programma le due prove ufficiali lungo i 7785 metri dell’emozionante tracciato di gara con traguardo a Croce d’Aune. Domenica 5 settembre il clou con le due decisive salite con partenza di gara 1 alle 9.00 e gara 2 a seguire. Prevista la diretta video a partire dalle 11.50 sui canali social di ACI Sport TV e CIVM, ma anche sulla stessa emittente televisiva federale attraverso il canale 228 della piattaforma satellitare Sky grazie a tre finestre di collegamento: 11.50-12.50, 13.50-15.50 e 16.00-conclusione dell’evento.

Cubeda dichiara nel pre-weekend: “Di fatto sul percorso di Pedavena, davvero interessante, ho sempre corso in condizioni da bagnato. Speriamo che stavolta il meteo sia migliore, anche se con l’asciutto non abbiamo molti parametri sui quali poter contare. In ogni caso dobbiamo guardare al nostro campionato. Ciò significa che ci presenteremo al via per cercare di fare bene e iniziare il trittico finale in maniera favorevole e costruttiva per tutta la squadra in vista poi delle due gare di casa che concluderanno il CIVM”.

Articoli correlati

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker