CIVM

Cubeda mette il sigillo ad Alghero in CIVM

Secondo centro 2021 nel Tricolore Montagna per il pilota etneo, che al volante dell’Osella Fa30 Zytek si aggiudica entrambe le salite di gara: “Questo risultato ci voleva e ripaga tutta la squadra degli sforzi fatti”.


Catania. Domenico Cubeda prosegue a pieno ritmo la stagione nel Campionato Italiano Velocità Montagna 2021. Domenica scorsa è arrivato il secondo successo tricolore alla 60^ Alghero Scala Piccada, la cronoscalata sarda che era sesto round 2021. Dopo la vittoria conquistata a Verzegnis a fine maggio, il pilota etneo si è imposto anche sull’ambito percorso sassarese, che affrontava per la seconda volta dell’Osella Fa30 Zytek gommata Avon e curata da Paco74 con motore da 3000cc by LRM dopo l’esordio nel 202, quando fu quarto assoluto. Domenica il portacolori della Cubeda Corse ha invece vinto quasi “in fotocopia” entrambe le salite di gara e ha concluso davanti a tutto con il tempo totale di 4’42”00 (gara 1: 2’20”95; gara 2: 2’21”05). Un successo pieno e mai davvero in discussione quello di Cubeda, emozionante viatico in vista dei prossimi, ravvicinati impegni nel Tricolore Montagna, dove al momento occupa la seconda posizione sia assoluta sia di gruppo E2SS, quello delle monoposto.

Cubeda dichiara dopo Alghero: “Ero curioso di capire se l’ottimo lavoro svolto ad Ascoli il mese scorso sarebbe stato confermato. Devo dire che mi sento sempre più fiducioso alla guida: anche in Sardegna siamo stati competitivi fin dalle prove e siamo andati bene in progressione. Ringrazio tutta la squadra, questo risultato ci voleva e ripaga degli sforzi fatti. Mi ripeto dopo Verzegnis: sono super-contento di aver iscritto il mio nome nell’albo d’oro di Alghero, evento molto importante e ricco di storia che tra l’altro festeggiava le 60 edizioni. E ora proseguiamo con fiducia il nostro Tricolore”.

Articoli correlati

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker