CIVM

Cubeda si esalta a Morano nell’ottava di CIVM

Straordinario terzo posto per il driver etneo della Cubeda Corse nella cronoscalata calabrese, che l’ha visto tra i grandi protagonisti con l’Osella Fa30 Zytek: “Ma cercherò di migliorare ancora, sono già pronto per Luzzi”


E’ straordinaria la performance di Domenico Cubeda alla 10^ Morano Campotenese nell’ottavo round del Campionato Italiano Velocità Montagna. Il pilota etneo è salito sul podio assoluto della cronoscalata calabrese, conquistando il terzo posto al volante dell’Osella Fa30 Zytek gommata Avon e curata da Paco74 con motore da 3000cc by LRM. A Morano Calabro il portacolori della Cubeda Corse vantava già 4 successi assoluti e questo podio conquistato in scia ai dominatori delle salite italiane ed europee va ad aggiungersi a una serie di risultati che si stanno facendo sempre più preziosi in questo CIVM 2021. Il terzo posto di Morano, arrivato con il tempo totale di 5’26”99 (gara 1: 2’43”20; gara 2: 2’43”79) lungo i 7100 metri del tracciato sul monte Pollino, vale a Cubeda il quarto podio assoluto dopo quelli di Sarnano, Ascoli e Gubbio, ai quali vanno aggiunte le due vittorie a Verzegnis e Alghero. Il miglior viatico in vista del prossimo appuntamento tricolore: il CIVM resta in provincia di Cosenza per la disputa della Luzzi Sambucina nel weekend del 22 agosto.

Cubeda ha dichiarato nel post-gara: “Conosco bene il tracciato di Morano, gara emozionante e davvero ben sviluppata dagli organizzatori, il tempo fatto in gara 1 mi rende molto felice. E’ giusto non porsi limiti e quindi cercherò di migliorarmi ancora per portare al limite il prototipo che prepariamo insieme al team. Abbiamo fatto due salite di gara quasi in fotocopia, le Avon hanno lavorato bene e ho sempre tirato: ciò significa che nel weekend questo era il nostro massimo possibile. Certi risultati portano motivazione. Sono già pronto a rituffarmi nella mischia e non vedo l’ora di tornare in gara a Luzzi”.

Articoli correlati

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker