Home » Rally » CIR » DALLA “DECIMA” DELLA COPPA CITTA’ DI LUCCA AL RALLY ROMA CAPITALE: RUDY MICHELINI ATTESO PROTAGONISTA ALLA PRIMA PROVA “TRICOLORE”

DALLA “DECIMA” DELLA COPPA CITTA’ DI LUCCA AL RALLY ROMA CAPITALE: RUDY MICHELINI ATTESO PROTAGONISTA ALLA PRIMA PROVA “TRICOLORE”

Il portacolori della scuderia Movisport, reduce dalla decima vittoria assoluta sulle strade del Rally Coppa Città di Lucca, sarà chiamato – nel fine settimana – al confronto inaugurale del Campionato Italiano Rally.


Una vittoria limpida, concretizzata su strade condivise con un plateau di elevato spessore. Dai chilometri del Rally Coppa Città di Lucca, archiviati con la decima vittoria assoluta “casalinga”, Rudy Michelini inaugura una nuova stagione dai contenuti esaltanti, quelli legati all’ambizione di poter recitare un ruolo di prima fascia nel Campionato Italiano Rally.

Il portacolori della scuderia Movisport, a margine dell’ennesima affermazione sull’asfalto toscano, sarà chiamato – nel fine settimana – sulle prove speciali del Rally di Roma Capitale, appuntamento inaugurale del Tricolore 2020.

Affiancato “alle note” dal copilota Michele Perna, Rudy Michelini cercherà di concretizzare al meglio le ottime sensazioni destate dalla Volkswagen Polo R5 alla Coppa Città di Lucca, contesto che lo ha posto dinanzi ad altri esponenti del rallismo internazionale. Un’ulteriore conferma per il driver lucchese e per il team P.A. Racing protagonisti di un esaltante “filotto”, contraddistinto da tre vittorie in altrettante esperienze al volante della millesei turbo tedesca.

Rudy Michelini affronterà il Rally di Roma Capitale, appuntamento che punterà i riflettori anche sugli esponenti del Campionato Europeo Rally, nelle sue due proposte: Aci Sport, nella rimodulazione del calendario nazionale, ha previsto nella cornice capitolina due distinte gare.


Assecondato dalle coperture Michelin, Rudy Michelini cercherà di sfruttare a pieno le sensazioni destate nello scorso fine settimana al volante della Volkswagen Polo R5, con l’intento di assicurarsi un risultato di spessore.

“Al di là della vittoria assoluta, la decima sulle mie strade, credo che della Coppa Città di Lucca sia opportuno valorizzare le indicazioni fornite – il commento di Rudy Michelini – particolari sui quali abbiamo lavorato nel corso della gara, adottando varie soluzioni di setup. Partiamo per Roma con la consapevolezza di poter contare su un pacchetto adeguato che riguarda il team, la vettura e le coperture. Per il resto, sarà il campo gara a decidere”.

Il Rally di Roma Capitale accenderà i motori della massima espressione nazionale nella giornata di venerdì 24, con le prove di qualifica e lo shakedown. La partenza della gara inaugurale è in programma l’indomani, con la disputa di sei prove speciali dalla lunghezza complessiva di poco inferiore ai cento chilometri. Nove, invece, i tratti cronometrati previsti domenica per la seconda gara della manifestazione, con l’arrivo degli equipaggi in programma dalle ore 18 a Fiuggi.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Una foratura rovina la gara di Stefano Peletto e Massimo Barrera al Tuscan Rewind

Stefano Peletto: “Nella prima prova abbiamo compromesso la gara. Abbiamo comunque fatto una gara in ...