Home » Kart » DANIEL PALERMO VICE CAMPIONE ITALIANO

DANIEL PALERMO VICE CAMPIONE ITALIANO

Sulla pista di Ugento, il giovanissimo kartista reggino centra questo prestigioso risultato in classe 125 OKJ, dopo i titoli regionali ed interregionali vinti nel 2016. Per lui anche record della pista, secondo posto in gara-1 e vittoria nella seconda manche.

Alla mediana di settembre, è stata di scena l’ultima prova del Campionato Italiano Karting per le categorie 60 Mini- X30 –Rok ed OKJ.

Proprio nella 125 OKJ si misurava il dodicenne Daniel Palermo, già campione regionale ed interregionale, soltanto due stagioni addietro.

Il kartista originario di Reggio Calabria, sebbene venisse da un periodo di inattivita’ abbastanza lungo, decideva di affrontare comunque l’insidiosa sfida tricolore di Ugento, seguito dal Formula K Junior Team e dal Team Evoli Kart. A dispetto del lungo stop e grazie alla perfetta interazione fra tecnici e pilota, Daniel mostrava una entusiasmante crescita continua di sessione in sessione. La giornata del sabato non era però facile da gestire per il campioncino calabrese, alle prese con un debilitante virus intestinale.  Questa contingenza avversa non gli impediva di definire, di concerto col  proprio fido meccanico Leonardo Evoli, un set up performante dedicato a quel telaio per entrambi inedito, quale era appunto il Formula K con cui correvano per la prima volta in quella occasione. Le qualifiche dicevano così bene a Daniel Palermo, che riusciva a chiudere la sessione a soli 368 millesimi da Tommaso Chiappini. Il bang più detonante però, il pilotino reggino lo sprigionava domenica, giornata nella quale dava fondo al meglio del suo repertorio personale con una doppia prestazione di altissimo livello. Gara-1 lo vedeva tallonare il leader provvisorio Chiappini per tutti i 19 giri, dimostrando di avere un passo superiore, come attestato dallo spettacolare giro più veloce siglato dal reggino in 57.686, nuovo record della pista per la classe OKJ.

Ad un giro e mezzo dal termine, lo scatenato Daniel provava coraggiosamente il sorpasso sul rivale, uscendo però leggermente fuori pista, manovra che non gli impediva comunque di chiudere la gara con un ottimo secondo posto finale. Il potenziale da primato però, aspettava solo di essere liberato nella successiva tenzone.

Allo start di gara 2 Palermo scattava in seconda posizione, ma già alla fine del secondo passaggio infilava magistralmente Carlo Salce e si portava in testa alla gara, conducendola per ben 15 giri perentoriamente e fino alla bandiera a scacchi.

Un emozione davvero intensa per il giovane driver calabrese, che già alla terza gara in questa nuova categoria riusciva mirabilmente a mettere a segno un risultato da tanti piloti inseguito, per molto più tempo. Il fantastico score di giornata ed il bottino precedente conquistato, lo rendevano così vice campione italiano di classe OKJ, portando sulle rive dello stretto un successo tanto prestigioso quanto meritato, sia dal pilota che dai tecnici al seguito. Viatico di altri ambiziosi traguardi prossimo futuri, già nel mirino di Daniel Palermo.

Francesco Romeo

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

WSK Final Cup a Lonato (BS), prima tappa – Le gare finali

IL SOUTH GARDA KARTING DI LONATO (BS) FESTEGGIA I VINCITORI DI TAPPA DELLA WSK FINAL ...