Home » Salita » DI FANT A PEDAVENA CON LA LAMBORGHINI HURACAN
DI FANT A PEDAVENA CON LA LAMBORGHINI HURACAN

DI FANT A PEDAVENA CON LA LAMBORGHINI HURACAN

Dopo il debutto a Gubbio nel Campionato Italiano Velocità Montagna, per il pilota friulano si prospettano altri due impegni con la gran turismo della Casa di Sant’Agata Bolognese. Importanti test in prospettiva Tricolore 2017


Quella dello scorso 21 agosto al 51° Trofeo Fagioli è stata una gara-test e così sarà da qui a fine anno. Stiamo parlando della Lamborghini Huracan portata in gara per la prima volta in una cronoscalata dal pilota friulano Gianni Di Fant. La gran turismo di Sant’Agata Bolognese della Antonelli Motorsport si è ben comportata già nella prima uscita in Umbria, sebbene il lavoro da fare sia ancora molto. Ricordiamo, ad esempio, che la messa a punto in salita è diversa dalla messa a punto in pista.

Nella prova valida che si è corsa in Umbria, Gianni Di Fant è passato dai 2’09″07 nella prima salita del sabato, al 1’57″26 in Gara 2 la domenica. Poco meno di 12″, ricordando che il tracciato misurava 4 chilometri e 150 metri, sta a significare come il driver della Huracan ha tolto circa 3″ al chilometro al tempo della sua prima salita.

Sono dati che da soli dimostrano il potenziale della vettura che presto sarà nuovamente impegnata in ambito tricolore: il primo week end di ottobre in Friuli Venezia Giulia, alla Cividale-Castelmonte, gara valida per il Trofeo Italiano della Montagna, e una settimana dopo, in provincia di Belluno, alla Pedavena-Croce d’Aune, prova finale del Campionato Italiano Velocità della Montagna. L’obiettivo è percorrere chilometri di gara confrontando le prestazioni con la Ferrari 458 Gt3 del pugliese Lucio Peruggini, attualmente al comando nel tricolore della montagna. Al vaglio della Antonelli Motorsport ci sono anche da decidere quali soluzioni adottare circa gli assetti e la scelta degli pneumatici.

Insomma, il lavoro da fare è intenso e dopo le gare in montagna proseguirà con dei test in pista in previsione di una possibile partecipazione a tutto il tricolore della montagna del 2017.


Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

associazione piloti auto apa

L’opinione degli Associati di A.P.A. riguardo le nuove proposte nella categoria Racing Start.

Riportiamo la lettera dell’associazione A.P.A riguardo alle nuove proposte nella Racing Start   Egregi  Signori ...