GT WORLD CHALLENGE

Dinamic Motorsport imbattibile nella 3 ore di Monza del Fanatec GT World Challenge Europe

Il team emiliano bissa il successo dell’ultima edizione della Endurance, portando sul podio la Porsche di Matteo Cairoli, Christian Engelhart e Klaus Bachler


Dinamic Motorsport vince la 3 ore di Monza del Fanatec GT World Challenge Europe powered by AWS. Un team italiano trionfa nella gara Endurance di oggi all’Autodromo Nazionale Monza portando sul primo gradino del podio Matteo Cairoli, Christian Engelhart e Klaus Bachler su Porsche 911 GT3-R. Il primo round del campionato è stato ricco di colpi di scena dovuti principalmente alle condizioni difficili della pista, bagnata dalla pioggia già dopo pochi minuti dal semaforo verde, e da diverse forature che hanno scombussolato la classifica fino all’ultima mezz’ora prima del traguardo.

Raffele Marciello, un altro italiano, festeggia invece il secondo posto assoluto e in classe PRO con i compagni Jules Gounon e Dani Juncadella sulla Mercedes-AMG GT3 di AKKA ASP. Il 26enne mantiene brillantemente la seconda posizione durante il suo stint in apertura di gara, dietro al poleman Mirko Bortolotti che deve cedere successivamente il passo a causa di un problema tecnico. La Mercedes #88 perde poi diverse posizioni dopo il cambio pilota, terminando comunque seconda.

Dinamic Motorsport imbattibile nella 3 ore di Monza del Fanatec GT World Challenge Europe

La terza posizione assoluta è firmata Emil Frey Racing con una Lamborghini Huracan GT3 Evo di classe Silver guidata da Alex Fontana, Rolf Ineichen e Ricardo Feller. È la prima volta nella storia del campionato di SRO Motorsport che una vettura Silver riesce ad arrivare nella top-3 overall: un risultato dunque ancora più prezioso per la line up tutta svizzera che è partita dalla settima posizione in griglia.

Dinamic Motorsport aveva vinto anche l’ultima edizione della 3 ore di Monza nel 2019, prima dello stop imposto nel 2020 dalla pandemia in corso, nell’anno dell’esordio nella serie. La scuderia emiliana si conferma dunque un avversario difficile da battere sul tracciato monzese, soprattutto con condizioni meteo avverse. Spiega Matteo Cairoli ai nostri microfoni, subito dopo aver sollevato il trofeo del vincitore: «Ogni volta che vengo a Monza è una grande emozione. È la mia pista di casa e la amo».


L’esperienza dei tecnici del team nella preparazione dell’auto per la pista bagnata del Tempio della Velocità e l’abilità del driver nelle condizioni odierne, hanno fatto la differenza in gara. Prosegue Cairoli: «Non riesco a descrivere le sensazioni che sto provando perché non ci aspettavamo di vincere oggi, considerate le difficoltà che abbiamo avuto nell’evoluzione dei vari set up nelle prove libere e qualifiche. Ho pregato che venisse la pioggia ed è arrivata. È in quel momento che abbiamo fatto la differenza perché il team ha fatto un lavoro egregio sulla vettura, nonostante le difficoltà iniziali nel settaggio a inizio weekend».

Il terzo equipaggio della Pro Cup, quarto degli assoluti, è composto da Davide Rigon, Antonio Fuoco e Callum Ilot su Ferrari 488 GT3 di Iron Lynx. Le vetture del Cavallino non riescono a salire su nessuno dei podi di classe. In Silver Cup infatti, dopo la Lamborghini #14 di Fontana-Ineichen-Feller, seguono la Audi R8 LMS GT3 di WRT con Benjamin  Goethe, Stuart Hall e James Pull e la Mercedes-AMG GT3 di Russel Ward, Philip Ellis and Mikael Grenier (Winward Racing). Nella Pro-AM Cup transitano sotto la bandiera a scacchi, nell’ordine, la #188 Aston Martin Vantage AMR GT3 (Garage 59) di Alex West, Chris Goodwin e Jonny Adam, e le Lamborghini Huracan GT3 Evo #19 di Hiroshi Hamaguchi e Phil Keen (Orange1 FFF Racing Team) e #77 di Miguel Ramos, Henrique Chaves e Adrian Amstutz (Barwell Motorsport).

Dinamic Motorsport imbattibile nella 3 ore di Monza del Fanatec GT World Challenge Europe

Nella gara-1 della Fanatec GT2 European Series, Anders Fjordbach e Mark Patterson hanno sfruttato la pole position per portare l’Audi R8 LMS GT2 della High Class Racing per prima al traguardo. Al secondo posto assoluto si piazzano Joseph Collado e Patrick Zamparini con la Lamborghini Huracan Super Trofeo GT2 di SVC Sport Management, seguiti da Michael Vergers e Aurelijus Rusteika (Speed Factory Racing) su Porsche 911 GT2 RS. Nella gara di domenica doppietta Audi grazie alla R8 di PK Carsport condotta da Bert Longin e Peter Guelinckx e alla R8 (LP Racing) di Luca Pirri e Stephane Ratel. In terza posizione assoluta conclude ancora la Porsche di Vergers e Rusteika.

Il Lamborghini Super Trofeo si apre con un vincitore di gara-1 a sorpresa. Max Weering (Johan Kraan Motorsports) si trova in prima posizione dopo alcuni contatti e forature degli avversari che lo precedevano, vincendo la gara. I suoi compagni di team Milan Teekens e Maxime Oosten arrivano secondi, precedendo Sebastian Balthasar e Noah Watt di Leipert Motorsport. Alberto Di Folco della Imperiale Racing torna a Mirandola con la vittoria di gara-2 dopo una gara perfetta. Gli alfieri di Leipert Motorsport Balthasar e Watt sono secondi, confermando l’ottimo lavoro di squadra già dimostrato sabato. Completa il podio l’equipaggio di Target Racing composto da Raul Guzman e Glenn Van Berlo.

Union flag sul podio di gara-1 del GT4 European Series a Monza con la vittoria della McLaren 570 S GT4 di Bailey Voisin e Charlie Fagg per United Autosports. In seconda posizione Antoine Potty e Stephane Lemeret con la Toyota GR Supra GT4 di CMR, terzi Ivan Jacoma e Max Busnelli di Centri Porsche Ticino con una 718 Cayman GT4 CS MR. Podio quasi invariato per la seconda prova di domenica quando a cambiare è solo il terzo classificato con la coppia Fabien Michal-Gregory Guilvert su Audi R8 LMS GT4 di Sainteloc Racing.


Dinamic Motorsport imbattibile nella 3 ore di Monza del Fanatec GT World Challenge Europe

Emil Frey Racing conquista la vittoria della gara virtuale inaugurale del Fanatec Esports GT Pro Series a Monza. I piloti di esport si sono sfidati nella Fanatec Arena costruita nel paddock dell’Autodromo Nazionale Monza. Arthur Rougier (Lamborghini Huracan GT3 Evo) ha battuto Daniel Juncadella (Mercedes AMG GT3) di Akka Asp e Nicklas Nielsen (Ferrari 488 GT3 Evo) del team Iron Lynx.

Il prossimo weekend di gara all’Autodromo Nazionale Monza sarà dal 30 aprile al 2 maggio e coinvolgerà i campionati italiani Gran Turismo Sprint, TCR Italy, Sport Prototipi, Mini Challenge, TopJet F.2000 Italian Trophy, Clio Cup Europe e il nuovo trofeo monomarca BMW M2 CS Racing Cup Italy. L’evento di ACI Sport sarà a porte chiuse per il pubblico.

Articoli correlati

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker