Home » Salita » DOMANI LE PROVE UFFICIALI DEL 48° TROFEO LUIGI FAGIOLI

DOMANI LE PROVE UFFICIALI DEL 48° TROFEO LUIGI FAGIOLI

Prototipi in azione a GubbioOggi a Gubbio giornata di verifiche tecniche e sportive per gli oltre 190 iscritti alla prova umbra di CIVM e TIVM. Sabato mattina alle 10.30 scattano le due manche di “qualifica” che forniranno ai piloti le prime indicazioni in vista dell’attesa gara di domenica con tante sfide tra campioni

Gubbio (PG), 22 agosto 2013. Da domani tocca ai motori. Alle 10.30 di mattina c’è il via delle prove ufficiali del 48° Trofeo Luigi Fagioli, round del Campionato e del Trofeo Italiano Velocità Montagna organizzata dal Comitato Eugubino Corse Automobilistiche. Il caratteristico paddock di Gubbio si sta riempendo e oggi gli oltre 190 iscritti sono impegnati fino al tardo pomeriggio nelle verifiche tecniche e sportive, in programma tra il quartier generale dell’evento, nel complesso di San Secondo, e l’Istituto Tecnico Commerciale di viale Paruccini. Le due sessioni di prove ufficiali prenderanno il via sabato 24 la mattina e il pomeriggio; la prima salita di gara partirà alle 10.30 di domenica 25 agosto, la seconda a seguire. In uno scenario incantevole come la Gola del Bottaccione, sito naturalistico e geologico di fama mondiale lungo i cui tornanti si snoda il tracciato di 4150 metri che dalle porte della città raggiunge il valico di Madonna della Cima. La strada interessata sarà chiusa al traffico per entrambe le giornate un’ora prima delle competizioni, a partire quindi dalle 9.30. Il biglietto d’ingresso ha un prezzo di soli 10 euro ed è valido sia per il sabato che per la domenica.

Oltre alle verifiche, che permetteranno al pubblico anche la prima “presa di contatto” con i bolidi e i migliori specialisti della velocità in salita, venerdì è anche la grande giornata della consegna del Memorial Angelo e Pietro Barbetti. Alle 21 nello splendido Chiostro di San Benedetto si svolgerà la cerimonia di premiazione. Il prestigioso riconoscimento quest’anno sarà consegnato al giornalista Maurizio Losa per il lavoro svolto in favore della diffusione dell’automobilismo come vicedirettore di RaiSport con delega proprio ai motori e che si vuole intendere idealmente esteso a tutta la redazione.

Oltre ai tanti campioni e alle innumerevoli sfide tra loro e contro il cronometro che sabato e soprattutto domenica animeranno il Trofeo Fagioli 2013, in gara ci sarà un’altra bella novità che coinvolge RaiSport. A Gubbio è infatti arrivato Lorenzo Leonarduzzi. Il giornalista della redazione Motori, noto volto del video e conduttore, tra le altre, del programma “Numero 1” e di tante dirette dai campi di gara, in particolare dei rally, prenderà il via della cronoscalata al volante di una Renault Clio del team bresciano AC Racing con l’intento di realizzare uno speciale completo sul mondo della velocità in salita.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

TONINO ESPOSITO: GRAZIE A CHI CI HA VOTATO

Il patron dell’AutoSport Sorrento tributa team ed organizzatori che hanno premiato la sua quotata lista ...