NASCAR

Domenica da podio per Academy Motosport – Alex Caffi Motosport

Il Team Italiano voluto dall’imprenditore Federico Monti con la collaborazione del monegasco già F1 Alex Caffi è stato ancora protagonista nel secondo Round della Nascar Whelen Euro Series. Top ten per Villeneuve e Ferrando in PRO, doppio podio di Tziorzis in EN2.


Il team Academy Motosport – Alex Caffi Motosport è stato protagonista anche nella seconda giornata di gare sul circuito spagnolo Ricardo Tormo.

Top 10 per la serie Euro Nascar PRO dove il campione F1 Jacques Villeneuve sulla sua FJ #5 è stato autore di una buona partenza in rimonta finendo la gara al nono posto.

Gara sempre all’attacco per il ventitreenne francese Thomas Ferrando che dopo una serie di sorpassi al volante della Ford Mustang, approfittando di una sbavatura del compagno di squadra Jacques Villeneuve in una curva, ha difeso saldamente la sua posizione arrivando settimo a fine Round 2 e secondo tra gli Junior.

Ottimo inizio di giornata per il cipriota Vladimiros Tziorzis nella serie EN2, che con la sua Ford Mustang #1 si è reso subito protagonista di due difficili sorpassi nei primissimi giri di gara che lo hanno portato in terza posizione che ha saldamente tenuto fino al podio, il secondo di questo weekend. ”Sono molto contento del risultato, alla fine il gap con chi mi ha preceduto non era tanto, il Team ha lavorato davvero bene, iniziare la stagione con due podi è molto positivo, siamo secondi nel campionato EN2, ora ci concentriamo sul prossimo appuntamento tra un mese a Most”-. 


Gara difficile invece per il giovane pilota greco Thomas Krasonis con la sua FJ #2 autore di una consistente rimonta per gran parte della competizione, purtroppo conclusa anzi tempo per essere arrivato lungo in una curva, al decimo giro. Cosi Krasonis ha commentato: “La gara di oggi è stata davvero intensa, più di ieri, siamo partiti tutti bene quindi non sono stato in grado di guadagnare posizioni all’inizio e ho dovuto costantemente difendere la mia posizione e questo ha portato ad un surriscaldamento dei freni. La velocità c’era, i duelli sono stati fantastici, sfortuna davvero che non sono riuscito a tagliare il traguardo”-.

Pensa già al riscatto da cercare nel prossimo round il Team Manager Federico Monti con la sua FJ #2 giunto quarto nelle Club Challenge disputata venerdì 14, non ancora molto a suo agio con il recente cambiamento apportato al regolamento della serie Club, ma comunque molto fiducioso di poter far meglio dal prossimo appuntamento.

Articoli correlati

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker