Home » Salita » DOMENICO SCOLA JR. NELLA PRIMA MANCHE AD ASCOLI.

DOMENICO SCOLA JR. NELLA PRIMA MANCHE AD ASCOLI.

Il giovanissimo cosentino con la Osella Pa 21 S Honda mette in fila tutti nella prima salita.

22/07/2012 – Sta diventando una certezza il ventenne Scola Jr. Non è più una sorpresa il nipote di “Don Mimì”, dopo aver dato un primo segnale nelle prove ufficiali di ricognizione del percorso, il ventenne della Cosenza Corse ha registrato al meglio la rapportatura al cambio di velocità della Osella e, spingendo a fondo, ha staccato il primo cartellino della lista salendo in 2´22″ alla media di 127,5 chilometri orari. Alle sue spalle si piazza un rosario Iaquinta, Osella PA 21 Honda Publimedia, con un secondo e quarantuno di ritardo ma davanti di un altro secondo a Omar Magliona della Ateneo. Quarto crono per il portacolori della Vimotorsport Merli, che della Radical Prosport non riesce a trarne le migliori prestazioni per leggere imperfezioni all´alimentazione del propulsore. Il trentino chiude con 3″22 di ritardo ed è davanti di uno solo decimo all´ascolano Fabrizio Peroni, in difficoltà con la procedura di partenza della Picchio P4 e poi per essere salito quando è iniziato a piovere.
Sesto tempo per Giuseppe D´Angelo su Osella PA 21 Honda, davanti di quattro decimi a Achille Lombardi su Radical SR4 AB Motorsport.

E´ una leggera pioggia che è caduta nei primi chilometri del tracciato anche durante i passaggi di Giulio Regosa, che ha tagliato il traguardo di San Giacomo in diciassettesima posizione assoluta, correndo con l´ausilio del comando meccanico del cambio di velocità della Osella FA30 Zytek.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Nessuna nuova restrizione per l’organizzazione e l’effettuazione delle manifestazioni automobilistiche iscritte nel Calendario Nazionale ACI

Il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri (Dpcm) del 18 ottobre conferma tutte le ...