CIGT

Dopo la pausa estiva il Campionato Italiano Gran Turismo riparte da Imola con il 3° round della serie Sprint

Da venerdì, 35 equipaggi scenderanno lungo i 4.909 metri del tracciato Enzo e Dino Ferrari per il giro di boa della stagione con tutte le classifiche ancora aperte. 


Sarà l’autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola ad ospitare in questo week end la ripresa dell’attività agonistica ACISPORT dopo l’interruzione feriale. Al via anche la serie Sprint del Campionato Italiano Gran Turismo che sul tracciato in riva al Santerno disputerà le due gare della terza prova stagionale con 35 vetture iscritte nelle tre classi GT3, GT4 e GT CUP.

GT3: Nella classe maggiore, dall’alto dei loro 42 punti in vetta alla classifica provvisoria, saranno Fabrizio Crestani e Matteo Greco (Ferrari 488 GT3 Evo) i piloti da battere. L’equipaggio dell’Easy Race, forte di due vittorie a Monza e Misano, precede le due Audi R8 LMS (Audi Sport Italia) di Agostini-Ferrari (-8 punti) e Mancinelli-Postiglione (-9), questi ultimi a pari punti con Frassineti-Ghiotto (Lamborghini Huracan-Imperiale Racing) e Segù-Baruch (Mercedes AMG GT3-Antonelli Motorsport), sul gradino più alto del podio in gara-2 a Monza. Nelle due gare di Imola non sarà presente Luca Ghiotto, impegnato al Nurburgring  nel GT World Challenge,   ma il pilota veneto sarà sostituito da Alberto Di Folco, già protagonista con i colori della squadra di Mirandola nella serie Endurance.

La pattuglia dei portacolori della casa di Sant’Agata Bolognese è completata da Cecotto-Perolini (LP Racing), primi nella GT3 PRO-AM, dal secondo equipaggio dell’ Imperiale Racing composto da Llarena-Middleton e da Tempesta-Iacone (VSR), mentre Ferrari sarà presente con altre sei 488 GT3 Evo oltre a quella dei leader del campionato. Con le rosse di Maranello si schiereranno S. Mann-Cressoni, P.Mann-Casè e Hudspeth-Schreiner (AF Corse), Earle-Schirò e il leader della GT3 AM, Murat Cuhadaroglu, che farà coppia con David Fumanelli (Kessel Racing), oltre a Daniele Di Amato (RS Racing), vincitore di gara-1 a Misano.

Completano l’elenco degli iscritti della classe GT3 le due Honda NSX GT3 della Nova Race affidate a Guidetti-De Luca e Zanotti- Cabeza e la BMW M6 GT3 di Comandini-Zug (Ceccato Motor).


GT4: Sette le vetture che animeranno la classe “entry level”, dove spicca la Porsche Cayman del leader della classifica PRO-AM, Mattia Di Giusto che dividerà la vettura dell’Ebimotors con Riccardo Pera. La seconda vettura della compagine comasca sarà affidata a Carboni-Romani, mentre completano la pattuglia delle coupè della casa di Stoccarda le due 718 dell’Autorlando di Fondi-Giovanelli e  Cerati-Ghezzi. Due le Mercedes AMG GT4 iscritte, quelle con i colori della Nova Race per i leader della classifica AM,  Magnoni-Di Fabio, e per Fulvio Ferri ed Enrico Bettera, quest’ultimo al debutto nel tricolore GT-Garbelli, e una BMW M4 GT4 che sarà portata in pista da Fascicolo-Neri (Ceccato Racing).

GT CUP: Ancora record stagionale per le vetture della classe riservata alle vetture in configurazione monomarca, ben 11 tra cui 6 Ferrari, 3 Porsche  e 2 Lamborghini.  Con la Huracan Super Trofeo della Best Lap, saranno al via i leader della classifica provvisoria, Mugelli-Pegoraro, vincitori delle ultime due gare di Misano, affiancati da Dioniso-Barri (Team Italy), mentre saranno impegnati  con la 488 Challenge Evo Linossi-Vebster (Easy Race), Pitorri-Simonelli (Best Lap), Sbirrazzuoli-Delecour e Cozzi-Sernagiotto (AF Corse) oltre a Luca Demarchi (SR&R), secondo in campionato, quest’ultimo affiancato dai compagni di squadra Barbolini-“Aramis”, al via con la 458 Challenge.

Con le Porsche 911 4.0 saranno della partita  i portacolori Krypton Motorsport, La Mazza-Nicolosi e Berton-Riva, mentre Tsunami RT schiererà una vettura per i fratelli lino e Carlo Curti.

 PROGRAMMA e TV: Il terzo week end della serie Sprint si aprirà venerdì con i due turni di prove libere della durata di 45 minuti ciascuno (ore 12 e 16.10) e proseguirà sabato con le le prove ufficiali che verranno divise per classi: la prima sessione si terrà dalle 10.25  alle 10.40 (GT3) e dalle 10.50 alle 11.05 (GT4 e GT CUP), mentre la seconda scatterà dalle 11.15 alle 11.30 (GT3) e dalle 11.40 alle 11.55 (GT4 e GT CUP). Le due gare di 50 minuti + 1 giro si svolgeranno sabato alle ore 18 e domenica alle ore 15

Articoli correlati

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker