Home » Kart » CIK » DOPPIETTA DEL TEAM DRIVER CON NAKAMURA E APICELLA NELL’ITALIANO MIN GR.3

DOPPIETTA DEL TEAM DRIVER CON NAKAMURA E APICELLA NELL’ITALIANO MIN GR.3

Non poteva esserci esito milgiore per il Team Driver nella prova finale del Campionatom Italiano ACI Karting 2020 che si e’ disputata sul tracciato pavese di Castelletto di Branduzzo (PV).


Per il team di patron De Luchi e’ infatti arrivato il titolo assoluto nella categoria Mini Internazionale Gr.3 con il giapponese Nakamura Berta che ha conquistato la corona portandosi sul gradino del podio assoluto il compagno di team Apicella, al culmine di una stagione che li ha visti lottare per il primato sin dalla prima gara. Una doppietta che conferma il team veneto quale leader delle categorie 60 cc nella serie tricolore promossa da ACI Sport. Per il giapponese il week end e’ filato sempre liscio (terzo in Gara 1) con la sola esclusione del ritiro in Gara 2 (ininfluente ai fini della classifica finale) a causa di un problema alla catena mentre per il pilota campano la gara lombarda ha regalato un quarto e un quinto posto che non sono pero’ bastati a regalargli il titolo tricolore. Nella categoria Gr. 3 il week end pavese ha visto grande protagonista anche l’inglese Mclaughlin che chiudeva due volte secondo, a conferma di uno stato di forma davvero invidiabile. Top 10 in Gara 2 per Josseron mentre fuori dalla TOP 10 Kastelic (17-13), Keeren (13-27), Kinnmark (18-20) e Presa (33-25). Nella 60 Mini vittoria in Gara 2 per il trentino Sala che chiude secondo anche in campionato, con il rammarico di aver scontato qualche sfortuna di troppo che gli ha impedito di lottare fino all’ultima curva per il titolo italiano di categoria. Un nono e un settimo posto sono stati invece il bottino raccolto da Schillaci a Castelletto mentre Padoan conquistava la TOP 10 (10) in Gara 1 e l’undicesimo posto nella seconda manche. Nella X30 Junior ottimo week end per Marenghi, primo in Gara 2 e secondo in Gara 1, a dimostrazione delle sue doti velocistiche e della perfetta integrazione con il nuovo team, mentre I suoi due compagni di team, Lacorte e Varbatziliev, si devono accontetare di un 12esimo posto in Gara 1 il primo e di un ottavo in Gara 2 il secondo. Infine nella X30 Senior nuovo podio (2) in Gara 1 per Ingolfo con Russo due volte nella TOP 10 (7 e 10), Levorato quinto in Gara 1 e Matracki e Cenedese fuori dalla TOP 10.

Devid De Luchi: “Siamo molto contenti di come e’ andato tutto il week end. Abbiamo vinto il titolo con Nakamura che ha lottato fino all’ultimo con l’altro nostro pilota Apicella. Abbiamo vinto una gara e quasi il titolo con Sala che e’ davvero cresciuto molto da quando ha iniziato con noi, abbiamo ottenuto quasi una doppietta con Marenghi nella Junior e abbiamo sfiorato la vittoria con Ingolfo nella Senior. Un ottimo week end dunque che ripaga piloti e team dei grandi sforzi e del grande impegno profuso nel corso della stagione. Ora pensiamo subito ai prossimi impegni di fine stagione.”

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Definito il Campionato Italiano ACI Karting 2021 e le gare titolate

Il calendario gare del Campionato Italiano 2021 è composto di 7 prove, da disputarsi per ...