LAMBORGHINI SUPER TROFEO

Doppio appuntamento a Vallelunga per Imperiale Racing: due weekend con il Lamborghini Super Trofeo Europe e le World Finals

Imperiale Racing si prepara al ritorno nel Lamborghini Super Trofeo in occasione del doppio appuntamento di Vallelunga. Il prossimo weekend si correrà infatti la penultima gara della serie Europe, recuperando l’appuntamento saltato di Imola, mentre tra una settimana si concluderanno i monomarca Europe e North America, prima delle World Finals del 18-19 novembre.

In entrambi i weekend di gara in griglia ci sarà la Lamborghini Huracàn Super Trofeo #51 guidata da Matteo e Giacomo Pollini (ITA), che saranno al debutto nel Lamborghini Super Trofeo e gareggeranno anche nelle World Finals. I due, che quest’anno hanno corso nel Campionato Italiano Gran Turismo Sprint fra le GTCup Pro-Am chiudendo la stagione al quinto posto, saranno al via con una vettura colorata con una livrea Pollini.

Nel secondo weekend di Vallelunga, quello del 16-17 novembre, si aggiungerà anche la Lamborghini Huracàn Super Trofeo #85 a disposizione di Glenn McGee (USA) e Anthony McIntosh (USA), oggi ad un passo dal conquistare il Lamborghini Super Trofeo North America in classe AM. Il duo americano ha scelto Imperiale Racing per questo ultimo appuntamento della serie Europe.

Il circuito di Vallelunga, dedicato a Pietro Taruffi, è lungo 4.085 metri e presenta sette curve a sinistra e sei a destra. Fondato agli inizi degli anni Cinquanta, il circuito rappresenta un pezzo di storia del motorsport, oggi di proprietà dell’Automobile Club d’Italia. Dopo la partenza, la lunga accelerazione che comprende anche Curva Grande è bruscamente interrotta dalla staccata che porta a Cimini 1 e 2. Il primo punto di sorpasso è quello della Campagnano, che introduce nella parte più lenta e guidata del circuito: Soratte, Semaforo, Tornantino ed Esse e quindi la Roma che chiude il giro.

Luca Del Grosso (Team Manager): “È un grande piacere tornare nel Lamborghini Super Trofeo e alle World Finals. Correremo con una gomma diversa rispetto a quella usata nel corso del Campionato Italiano Gran Turismo, ma siamo pronti alla sfida! McGee e McIntosh sono qui per vincere il titolo AM del North America, mentre Matteo e Giacomo Pollini si metteranno in gioco in un campionato internazionale contraddistinto da un livello molto alto. Abbiamo già svolto un test a Vallelunga con McGee e McIntosh nelle scorse settimane, è andato molto bene, i piloti si sono subito ambientati bene e sono rimasti soddisfatti del nostro approccio. Non vediamo l’ora di scendere in pista!”.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio