PISTA

DOPPIO SUCCESSO PER IL TEAM PIRIA

Primo posto e nuovo record nella classe 1000 a Vittoria e replay due settimane dopo sulla Pista Concordia, con l’Elia 1000 Evo ancora prima assoluta. 


La strada tecnica e’quella giusta, il cuore Suzuki da 998 cc montato in inverno dal veterano Gaetano Piria ed alcune rivisitazioni mirate, hanno portato in dote due splendidi successi in sequenza, a bordo della ST09 evoluta di casa. Il figlio Antonino, capace già nel 2020 di correre al livello di piloti ben più esperti, dimostra di poter ambire ad una carriera ancora più brillante di quella pluridecorata del padre, collezionando fin dalle prime uscite in auto, delle prestazioni in pista sbalorditive per padronanza del mezzo ed attitudine istintiva alla velocità, patrimonio genetico di casa evidentemente replicato in formato pieno, negli automatismi del giovanissimo figlio d’arte. La scuola del kart, e’ stata negli anni il grimaldello che ha innescato le doti di base del campioncino scillese. 

DOPPIO SUCCESSO PER IL TEAM PIRIA DOPPIO SUCCESSO PER IL TEAM PIRIA

La prima delle due sfide siciliane vinte, quella di Vittoria, ha registrato anche il nuovo crono di riferimento per le vetture da litro di cilindrata, con un 44,57 di elevato valore assoluto. 

Per il Team Piria, soddisfazione replicata sulla pista Concordia un paio di settimane dopo, con la vittoria assoluta conquistata alla bandiera a scacchi della serie di giri prevista. Conclamata la rinnovata verve dell’Elia con il propulsore Suzuki 1000, cubatura inedita per la barchetta del campione tirrenico, l’officina del borgo di Scilla procede in queste settimane ad un’ evoluzione sostanziale dell’Ermolli, capace di regalare grandi soddisfazioni sia a Gaetano Piria che al figlio Antonino, senza dimenticare i successi colti con questa gloriosa barchetta, anche da Gaetano Rechichi. Motore da 1340 cc, diminuzione della massa e un pack di rivisitazione generale, promettono di renderla ancora protagonista su strada e su pista, anche nel prossimo futuro. 

Articoli correlati

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker