Inside Tech

ECCO IL POWERSHIFT SHARK 2021

La factory di Loris Pezzato non si adagia sugli allori conquistati nel 2020 ed evolve il suo cambio al volante per la stagione alle porte. 


Un sistema raffinato e implementato da una parte elettronica ottimizzata, un prodotto realizzato per poter elettroattuare un cambio munito delle varie centraline motore BOSCH-EFI – MARELLI- MOTEC e di tutte le altre sul mercato. 

Il sistema è molto semplice ed affidabile perchè ricalca quelli PowerShift già in uso, spostando però più in alto il livello di efficienza e velocità. Gli attuatori concepiti da Loris Pezzato risultano ormai una garanzia, avendo effettuato centinaia di gare di durata, disponendo di cablaggi con cavi speciali dedicati e dalle sezioni ormai conosciute, nonché di paddle di alluminio anodizzato o di carbonio. 

Il sistema si compone di due parti importanti: la prima è una POWER BOX che è in grado di gestire anche ingenti quantità di energia elettrica e riproduce i tempi inviati dalla centralina motore, per muovere gli attuatori. 

ECCO IL POWERSHIFT SHARK 2021

La seconda è invece un sistema elettronico SURVIVAL che mantiene costante il voltaggio della batteria quando c’è una grossa richiesta di energia da parte del sistema di movimentazione del cambio, così che la centralina non riceva nocivi sbalzi di energia elettrica. 


Se la vettura fosse sprovvista di un alternatore o lo stesso non avesse energia sufficiente per elettroattuare un cambio, si può sempre usare una batteria ausiliaria con le capacità di esercizio richieste dal cliente. 

Con questa tecnologia semplice concettualmente ma affidabile e sofisticata nella gestione, PowerShift offre così alla propria utenza un prodotto ancora più evoluto e performante in chiave 2021. 

Ufficio tecnico PowerShift 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker