Ecco la nuova Ford Fiesta Rally3 che M-Sport ha costruito per la nuova categoria FIA Rally 3.


La Rally3 è la nuova categoria creata per chi vuole cimentarsi con una vettura a 4 ruote motrici a livello nazionale, continentale e mondiale risparmiando, come hanno pensato alla base di Cracovia della M-Sport in Polonia nella sua costruzione.

“La Fiesta Rally3 sta intraprendendo una fase di sviluppo intensa su diversi tipi di fondo in tutta Europa con piloti di livello Mondiale – affermano dalla Casa polacca – Uno degli obiettivi primari per la Fiesta Rally3 è una affidabilità assoluta e la cosa molto importante è arrivare pronti alla data dell’omologazione: 1 marzo 2021″.

La vettura verrà venduta al prezzo di €99.999 (+ IVA) e costi di registrazione.

La Fiesta Rally3 in dettaglio
Il motore è 1,5 litri EcoBoost da 215CV e coppia da 400Nm. Il cambio è sequenziale a 5 marce e l’auto va da 0-100km/h in 5″, con velocità massima di 185km/h. Inoltre è dotata di sospensioni a tre puntoni anteriori e posteriori, con cerchi da 17″ (asfalto) o 15″ (terra). Il peso è di 1210kg.


Maciej Woda, direttore di M-Sport: “Sono molto contento di come stanno andando le cose con la Fiesta Rally3. Ogni volta che vedo la vettura in fase di sviluppo, mi sento molto orgoglioso di tutta la squadra che lavora instancabilmente e che ha lavorato per tutto il 2020 su questa auto davvero innovativa. In quello che è stato un anno molto difficile per tutti, il team di Cracovia sta eccellendo con la Fiesta Rally3, senza lasciare che nulla ostacoli la progettazione e lo sviluppo”.

“Voglio fare le mie più vive congratulazioni e ringraziare tutti coloro che hanno contribuito a questo progetto fino ad ora. La Fiesta Rally3 e lo sforzo collettivo per la sua creazione incarna tutto ciò per cui M-Sport esiste: fornire ogni opportunità alla prossima generazione di piloti. La Fiesta Rally3 non sarà in alcun modo un’alternativa a qualsiasi vettura attualmente in circolazione, ma un concetto nuovo di zecca al servizio di quella che è stata un’area molto poco servita del rally. Sarà il trampolino di lancio perfetto per chi passa dalle due alle quattro ruote motrici, permettendo ai piloti di imparare e perfezionare le competenze necessarie per gestire le macchine a trazione integrale, passo importante per qualsiasi conduttore”.

“Fin dai primi discorsi sul concetto di Rally3, siamo stati tutti molto entusiasti del potenziale di questa categoria. Il limite di costo è stato un punto fermo fondamentale per noi, e credo che 99.999 euro saranno un ottimo prezzo per un’auto a quattro ruote motrici, soprattutto per i campionati rally nazionali e regionali di tutto il mondo”.