Home » Salita » CIVM » EDO VARINI: “SALITE GARE FANTASTICHE”

EDO VARINI: “SALITE GARE FANTASTICHE”

Reduce da una brillante esperienza a Uomini e Donne, il veterano delle gare endurance sarà apripista alla Sarnano-Sassotetto. Il driver modenese auspica una prossima partecipazione ad una cronoscalata e lancia il suo nuovo format motoristico, presto in onda sul bouquet televisivo di Sky.

Nelle ultime due stagioni è stato abbastanza vicino a correre in montagna  ed i suoi rapporti con un paio di importanti team del Civm,  erano e sono l’effetto della grande considerazione che Edo Varini nutre per le gare in pendenza. Oltre 30 anni di carriera per lui, spesi su quasi tutte le piste più celebri ed impegnative d’Europa. Nel suo lungo percorso agonistico, il driver emiliano conta anche un record di presenze alla celebre 24 Ore del Nurburgring, stabilito fra i piloti italiani. L’insidiosa maratona tedesca è stata impreziosita come sue altre gare, da varie vittorie di classe. Dopo gli inizi della sua avventura in moto insomma, per Edo sono arrivate molteplici corse in Cn2, Lmp e Tcr, senza dimenticare il suo ruolo di istruttore di guida sicura e sportiva presso le più quotate realtà del settore. Temperamento estroso e comunicatore innato, il driver modenese avrà il piacere di fare da apripista nella seconda tappa del Civm, quella fra Sarnano e Sassotetto.

Così Edo Varini ai nostri microfoni: Anche se nella veste non competitiva di apripista, sono molto felice di guidare su una strada che mi dicono sia una di quelle che più  incarna l’essenza delle cronoscalate. Ho accolto subito l’invito dell’ottima organizzazione , che celebrerà alla grande i 50 anni di questa salita storica e mi ha molto colpito il fatto che abbiano previsto delle iniziative di solidarietà. Come il vostro sito ben sa, avendomi seguito anche in passato, la mia curiosità  per le cronoscalate è notevole e spero di affrontarne una molto presto. In passato ci sono stato molto vicino e solo per impegni che non si conciliavano, è sfuggita l’occasione per correre in montagna. Ho grandissima considerazione per i piloti che si misurano nelle gare in salita e sarà bello essere dell’ambiente per il week end marchigiano. Le cronoscalate troveranno certamente un giusto spazio nel mio nuovo programma televisivo sul motor sport di ieri e di oggi, che a breve andrà in onda su vari canali della piattaforma Sky. La bellissima esperienza a Uomini e Donne mi ha permesso di trovare una persona splendida come Chiara Pardini e di conoscere meglio il mondo affascinante quanto complesso della Tv.  Quella nella trasmissione di Maria De Filippi, è un’esperienza che quindi capitalizzerò nel nuovo prossimo format televisivo, che si chiamerà Formula Uscas, (acronimo di Un Sogno Chiamato Automobilismo Sportivo). Una delle cose che più mi ha colpito delle gare in montagna è il folto pubblico che segue ogni evento, mentre noi in pista spesso corriamo con gli spalti completamente vuoti. Credo che le salite meritino più copertura mediatica e devo dire che il vostro sito in questo senso faccia un lavoro fantastico! Ci vediamo a Sarnano domenica! Never Give Up!

Francesco Romeo

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

Leonessa Corse vince al Nevegal con Soretti in E2SH

Ottima prestazione del driver bresciano che si conferma ad alti livelli sulla Subaru; bene anche ...