Home » Slalom » Ennesimo successo AEFFE Sport all’8° Slalom Casalborgone Aramengo

Ennesimo successo AEFFE Sport all’8° Slalom Casalborgone Aramengo

slalomLa buona riuscita della gara non è stata l’unica vittoria della Aeffe Sport all’8a edizione dello Slalom Casalborgone-Aramengo, tenutosi domenica 12 maggio: la scuderia di Moncalieri ha anche portato a casa il primo posto nelle classifica riservata alle scuderie, oltre che ad innumerevoli ottimi risultati da parte dei suoi diciotto portacolori che hanno partecipato alla competizione.

Denis Esposito, con il suo Kalikart Monoposto E2M2, ha chiuso secondo assoluto dopo tre manche perfette, senza errori; a seguirlo, sul terzo gradino del podio, Daniele Patete su Fiat X1/9 GT3, che ha conquistato la piazza d’onore con il suo primo passaggio in prova.
Sempre nella top ten, un terzetto Aeffe Sport: Mino Cavaglià, a bordo di una Fiat 126 Proto, che ha chiuso quinto assoluto e secondo di Classe P2 grazie all’ottimo tempo fatto segnare nella terza manche; a seguire, Palmiro Strizzi e la sua Fiat 500 Proto che, con il crono del primo passaggio, ha concluso la gara al sesto posto assoluto e al terzo di P2 e Silvio Salino che, con la sua Peugeot 205 Rallye, ha chiuso settimo, vincitore di Classe S4 grazie al tempo della terza manche.
Michele Coppola, con un buon secondo passaggio, ha portato la sua Fiat 500 P2 all’undicesimo posto assoluto, mentre Giuseppe Esposito, su vettura analoga, ha chiuso la gara al tredicesimo posto grazie al tempo fatto segnare sull’ultimo giro.

Poker di piloti Aeffe Sport dal 19imo al 22imo posto assoluto: Giorgio Meoni ha vinto la Classe S2 sulla sua A112 Abarth con un buon primo passaggio; a seguire, vincitore di Classe N4, Giuseppe Penasso su Renault Clio Williams che ha fatto segnare il suo miglior crono sulla terza manche; seconda manche vincente per Doriamo Materazzo su Fiat 500, vincitore della T2; terzo di Classe S5 Claudio Gazzano che, con la sua X1/9, ha conquistato questo buon risultato sul secondo passaggio.
32imo assoluto e secondo di classe A2 Maurizio Morganti e la sua Peugeot 106 Rallye, risultato ottenuto con il tempo della prima manche; 33imo Claudio Majnero che ha portato la sua Fiat 500 S2 al secondo posto di classe con il crono del primo passaggio.

41imo assoluto Andrea Verda che, a bordo della sua A112 Abarth, ha chiuso terzo di S2 grazie ad un buon secondo passaggio; terzo fra le vetture storiche in Classe HS2 Leo Argentieri, che ha portato la sua BMW 2000 a questo buon risultato con il crono della terza manche.
Non hanno, invece, concluso la gara Paolo Fazzello su A112 Abarth S2, Francesco Cavaglià su vettura analoga ed Antonio Schiavone su Fiat 500 GT1.
Allo slalom hanno partecipato anche tre piloti della scuderia Due Gi Sport, ‘cugina’ della Aeffe Sport: Gianluca Tavelli, Cristian Milano e Giorgio Romano.
Tutti e tre su Fiat Panda 100hp A2, hanno rispettivamente chiuso primo, terzo e sesto di classe, portando la Due Gi Sport sul terzo gradino del podio della classifica riservata alle scuderie.

Cristina Olivero

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

PILOTI PER PASSIONE: CIVM E CIS NEL 2020

Nello slalom tricolore di Melfi allo start Antonino Branca, Agostino Fallara e Gaetano Rechichi. Domenico ...