Home » Rally » ERC » ERC-CIR | Aprono oggi le iscrizioni per il Rally di Roma Capitale 2020

ERC-CIR | Aprono oggi le iscrizioni per il Rally di Roma Capitale 2020

Sono aperte ufficialmente da oggi le iscrizioni al Rally di Roma Capitale 2020.

L’evento entra così nella sua fase più calda, gli ultimi due mesi prima della data di svolgimento. Non si ferma il lavoro di Motorsport Italia, che in queste ultime settimane ha intensificato come non mai il proprio impegno per concretizzare quello che sarebbe il primo appuntamento del Campionato Europeo FIA ERC 2020 e del Campionato italiano Rally 2020.

Sul sito www.rallydiromacapitale.it/concorrenti e sulla App ufficiale, sono da oggi disponibili il Regolamento Particolare di Gara, il programma, le cartine del percorso, le tabelle distanze e tempi, il nuovo Protocollo Covid-19 e altri documenti tecnici di particolare importanza per gli equipaggi ed i team partecipanti. Non da ultimo, è da oggi accessibile anche la piattaforma Motorsport Pass, il nuovo sistema informatizzato ideato dal Rally di Roma Capitale, Motorsport Italia ed ACI Sport attraverso il quale occorrerà registrarsi per ottenere il proprio pass gratuito*, documento indispensabile per poter assistere all’evento.

Con l’apertura delle iscrizioni, va precisato che essendo il Rally di Roma Capitale un evento FIA, la procedura per iscriversi è diversa rispetto a qualsiasi altro rally nazionale. Team ed equipaggi dovranno perfezionare la loro domanda solo ed esclusivamente attraverso il sito della Fédération Internationale de l’Automobile al link https://registrations.fia.com/rally. Non vi saranno quindi moduli di iscrizione sul sito della gara.

Il percorso è ad oggi quasi del tutto invariato rispetto a quello dello scorso anno, anche se Motorsport Italia non esclude variazioni per adattarsi all’imprevedibile situazione tutt’ora in corso e ai vari documenti sportivi che saranno adottati sia dalla FIA per il Campionato Europeo che da ACI Sport per il format del Campionato Italiano Rally 2020. Dato che la situazione italiana è tuttora in divenire, puntuali aggiornamenti saranno divulgati contestualmente a ciascun adeguamento normativo di rilievo.

Anche per questo motivo, tra i documenti pubblicati oggi ricopre grande importanza l’esaustivo e dettagliato Protocollo Covid-19 contenente tutte le procedure che sono state studiate dall’organizzazione per adattare l’evento al momento che stiamo attraversando. Nel documento si fa riferimento sia alle norme nazionali come il distanziamento sociale, l’utilizzo di mascherine e guanti protettivi, sia a specifiche strategie come l’installazione di punti triage all’ingresso della aree operative più importanti come Direzione Gara, Sala Stampa, Parco Assistenza, Riordino/Media Zona.

È sicuramente da sottolineare lo sforzo attuato da Motorsport Italia per l’organizzazione dell’ospitalità alberghiera. Il Rally di Roma Capitale ha infatti stretto una collaborazione con una serie di strutture, certificate e sanificate, il cui soggiorno potrà essere prenotato con uno specifico modulo disponibile direttamente sul sito della gara.

Per gli operatori della comunicazione, la procedura di accredito stampa, da oggi disponibile su www.rallydiromacapitale.it/media, dovrà avvenire quest’anno attraverso la piattaforma Motorsport Pass come per tutti gli altri operatori tecnici in servizio durante la manifestazione.

* la procedura di richiesta dei pass spettatori sarà attivata non appena consentito delle norme sull’emergenza COVID-19

Maxi Car Racing

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

RALLY IL CIOCCO 2020, E’ IL 21 E 22 AGOSTO LA DATA DELLA RIPARTENZA

SECONDO APPUNTAMENTO DEL CAMPIONATO ITALIANO RALLY 2020, TORNA A DISPUTARSI IN ESTATE, DOPO BEN 38 ...