Home » Rally » ERC » ERC | DA UN POLACCO ALL’ALTRO: MARCZYK PRONTO A PRENDERE L’EREDITÀ DI HABAJ ALLA SRT NELL’ERC

ERC | DA UN POLACCO ALL’ALTRO: MARCZYK PRONTO A PRENDERE L’EREDITÀ DI HABAJ ALLA SRT NELL’ERC

Miko Marczyk sarà portacolori dell’ORLEN Team nel FIA European Rally Championship e per il 2020 ha trovato un accordo con la Sports Racing Technologies.

Il polacco darà l’assalto all’ERC1 Junior, ma dopo aver annunciato un programma con la squadra di Roman Kresta, la pandemia di COVID-19 e le restrizioni hanno cambiato tutte le carte in tavola, trovando nella SRT l’ancora di salvessa.

Si tratta infatti della squadra che ha seguito Łukasz Habaj nel 2019 e vinto l’ERC1 Junior con Nikolay Gryazin nel 2018.

Mārcis Ķenavs, Manager SRT: “Come spesso accade, tutto è cominciato con una telefonata e Miko ha trovato in noi la base perfetta per l’ERC. Mi ha mandato un messaggio dicendomi che stava cercando una squadra e gli sarebbe piaciuto ricevere un’offerta da noi. Già alla fine della scorsa settimana è venuto assieme al suo co-pilota Szymon Gospodarczyk a visitare la nostra sede, dove ha visto come lavoriamo e cosa possiamo dargli. Sono molto contento che questo incontro abbia portato all’accordo per correre assieme nell’ERC. Ovviamente penso positivo, nonostante l’impatto della pandemia. Ci sono sempre giovani di talento alla ricerca di sponsor e occasioni per correre, uno di questi è Miko!”

Marczyk oggi ha provato con la SRT: “La stagione 2020 è molto particolare. Non è ancora cominciata, ma abbiamo visto che dobbiamo essere veloci ad adattarci alle nuove situazioni. Purtroppo per ragioni legate al Coronavirus la Kresta Racing non potrà cominciare da subito nel FIA ERC. Ho apprezzato molto la collaborazione con Roman Kresta e cambiare non è stato semplice per me, ma penso di aver trovato un buon team. L’esperienza che hanno nell’ERC è impressionante. Sono lieto di avere il supporto di Roman Kresta e credo molto nella SRT. Ovviamente guideremo sempre la nuova Škoda Fabia R5 Evo”.

Ģirts Krūzmanis, direttore SRT: “Miko ci ha fatto una bella impressione e siamo molto contenti di avere un pilota così giovane e motivato con noi. Quando abbiamo visto e sentito quello che ha raggiunto in carriera, ci ha spinto ulteriormente ad investire su di lui facendo il massimo sforzo per ottenere il più alto risultato possibile”.

La stagione 2020 dell’ERC comincerà con il Rally di Roma Capitiale del 24-26 luglio, seguito dal Rally Liepāja il 14-16 agosto, gara di casa della SRT.

Habaj ha scelto di non continuare a correre quest’anno per concentrarsi sulla propria azienda.

Maxi Car Racing

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

ERC | ANNULLATO IL RALLY DELLE AZZORRE 2020

Grupo Desportivo Comercial, organizzatore dell’Azores Rallye, ha annunciato che la 55a edizione dell’evento è stata ...