CIVM

Esordio nel tricolore montagna per Giovanni Grasso

Parte da Sarnano la stagione tricolore nel Campionato Italiano Velocità Montagna per l’alfiere di Vueffe Corse e dell’ACN Forze di Polizia che sarà ai nastri di partenza del Trofeo Lodovico Scarfiotti, Storica salita maceratese, giunta alla sua 30^ edizione. 


In questo primo impegno in salita, il pilota toscano di adozione, cerca di replicare le vincenti partecipazioni al Campionato Supercup, che lo hanno visto primeggiare nella gara 2 del trofeo monomarca riservato alla Clio Cup Aspirate e al Trofeo Italia Classic, dove ha conquistato il primo posto di classe a bordo di una Seat Ibiza TDI.

La stagione è iniziata nel migliore dei modi – commenta il pilota – e nelle gare finora disputate ho raccolto quanto speravo. Nell’esordio stagionale a Magione nel Supercup, grazie anche all’affidabilità della mio Clio è arrivato un secondo posto in gara 1 da parte del mio compagno di quadra e collega Claudio Ciani e un primo posto che ho conquistato in gara 2 in una lotta tiratissima con i miei rivali della categoria RS Challenge. Altra grande soddisfazione è stata raggiungere il gradino più alto del podio, domenica scorsa, sempre nel tracciato umbro, ma a bordo della Seat Ibiza TDI, con la quale ho conquistato il secondo posto assoluto nel Trofeo Italia Classic e il primo posto di classe.

In questo weekend, sempre a bordo della Clio Cup curata dal Grasso Racing Team iniziamo questa nuova avventura nella specialità che più mi sta a cuore, le cronoscalate e nel Campionato Italiano Velocità Montagna. 

La Sarnano – Sassotetto è una gara difficile, dal fascino indiscusso e l’allungamento del percorso rimescolerà un pò le carte. 


L’idea è di partire nel migliore dei modi e il tracciato tecnico e selettivo darà già i primi responsi importanti.

Appuntamento quindi a domani, venerdì per la giornata di verifiche, a sabato per le due manche di prova e a domenica per la gara che si disputerà a manche unica.

Articoli correlati

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker