Home » SIM RACING » Esports WTCR | RE MICHELISZ CENTRA LA PRIMA VITTORIA
Esports WTCR | RE MICHELISZ CENTRA LA PRIMA VITTORIA

Esports WTCR | RE MICHELISZ CENTRA LA PRIMA VITTORIA

Norbert Michelisz torna in corsa per il titolo della Pre-Stagione di Esports WTCR grazie al primo successo ottenuto al Ningbo International Speedpark con un bel sorpasso su Aurélien Comte.


Yann Ehrlacher ha centrato la DHL Pole Position e vinto per la seconda volta nell’anno Gara con la Lynk & Co della Cyan Racing, mentre l’ungherese si è imposto nella seconda gara andata in onda su Eurosport e altri canali del mondo.

Comte era stato al comando nella griglia invertita, ma il pilota della BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse ha pian piano rimontato andando a vincere, con la Hyundai i30 N TCR del suo compagno Mat’o Homola terza.

Dopo il terzo tempo firmato nella caccia alla Superpole, Néstor Girolami (ALL-INKL.COM Münnich Motorsport) conclude secondo, seguito dalla CUPRA di Mikel Azcona nella prima corsa.

Michelisz in Gara 1 ha terminato settimo e ora è a -6 in classifica dal nuovo leader Ehrlahcer, in attesa del doppio confronto di Macao del 12 luglio. Esteban Guerrieri, che a Ningbo si era presentato primo, scivola terzo a -8 dopo che le gare cinesi gli hanno portato solamente un 4° e un 8° posto.


Dalle ore 9;00 di lunedì saranno visibili le repliche sui social media del WTCR.

I RISULTATI

GARA 1:
1 Yann Ehrlacher – Cyan Racing Lynk & Co 03 TCR
2 Néstor Girolami – ALL-INKL.COM Münnich Motorsport Honda Civic Type R TCR
3 Mikel Azcona – CUPRA Racing CUPRA Leon Competición
DHL Pole: Yann Ehrlacher – Cyan Racing Lynk & Co 03 TCR
Giro più veloce: Yann Ehrlacher – Cyan Racing Lynk & Co 03 TCR

GARA 2:
1 Norbert Michelisz – BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse Hyundai i30 N TCR
2 Aurélien Comte – DG Sport Compéticion Peugeot 308TCR
3 Mato Homola – BRC Racing Team Hyundai i30 N TCR
DHL Pole: Aurélien Comte – DG Sport Compéticion Peugeot 308TCR
Giro più veloce: Esteban Guerrieri – ALL-INKL.COM Münnich Motorsport Honda Civic Type R TCR

GLI HIGHLIGHTS


GARA 1:
Giro 1: Ehrlacher parte benissimo dalla DHL Pole Position, cosa che invece non fa Tassi, che scivola da quarto a sesto. L’ungherese supera poi Homola, così come Langeveld.
Giro 2: Azcona è secondo e resta in scia ad Ehrlacher. Girolami terzo con dietro Guerrieri. Langeveld pressa Tassi e i due si toccano alla curva 3 con quest’ultimo che per poco non si gira finendo nell’erba e mantenendo la posizione. Poco dopo recupera anche nei confronti di Guerrieri.
Giro 3: i primi 3 sono vicinissimi, Girolami si avvicina ad Azcona ed Ehrlacher ne approfitta per guadagnare. Lo spagnolo va largo all’ultima curva e l’argentino tenta di beffarlo.
Giro 4: Ehrlacher scappa via, Girolami vede negli specchietti Guerrieri e Tassi, per cui ci riprova con Azcona alla curva 15.
Giro 5: Guerrieri supera Azcona alla 9, ma lo spagnolo gli risponde alla 10.
Giro 6: il tempo scade, Guerrieri di nuovo su Azcona alla 9, ma l’uscita non è buona e Tassi lo passa, per poi cedergli nuovamente la posizione. Langeveld alla fine beffa l’ungherese.

GARA 2:
Giro 1: Comte e Boldizs partono dalla prima fila, Homola finisce nell’erba per un contatto e poi perde ulteriore terreno dopo una toccata con Azcona tra la 7 e la 9. Ehrlacher tocca Guerrieri in frenata e lo manda nella via di fuga, dove finisce anche Björk. Tassi supera Langeveld e Guerrieri all’esterno della curva 10 con una gran mossa. Michelisz supera Boldizs ed è secondo, imitato poco dopo da Homola alla 15.
Giro 2: Tassi passa Azcona alla 5 e il pilota Cupra viene incalzato anche da Langeveld e Guerrieri alla 8. Guerrieri ci prova alla 9 all’esterno di Langeveld e riesce a conquistare il sesto posto. Intanto Girolami passa Ceccon ed è nono.
Giro 3: Björk supera Ceccon. Girolami rallenta, Björk a caccia di Azcona.
Giro 4: Michelisz passa al comando superando Comte all’interno della curva 15.
Giro 5: Tassi pressa Homola, che a sua volta è in scia a Comte. Michelisz ne approfitta per fuggire via. Tassi assalta Homola alla 9.
Giro 6: Comte beneficia della bagarre tra Tassi e Homola per scappare. Tassi alla 9 si mette dietro lo slovacco, che però gli risponde poco dopo.
Giro 7: Ehrlacher supera Guerrieri alla 9. Azcona nell’ultimo giro insidia l’argentino.

LE PAROLE DEI VINCITORI

Yann Ehrlacher (Gara 1): “E’ stata una buona gara, sono partito bene poi però ho cominciato a soffrire perdendo molto in frenata. Mikel si è rifatto sotto e ha cominciato a lottare con Bebu ed Esteban, quindi sono riuscito a scappare via e a rimanere primo fino alla fine”.

Norbert Michelisz (Gara 2): “Era una gara molto importante che sentivo parecchio. E’ una delle piste online che mi divertono di più. In Gara 1 non avevo lo stesso passo degli altri, ma sapevo che in Gara 2 avrei potuto lottare per il podio. Sono molto contento e non vedo l’ora di affrontare il prossimo round”.

CLASSIFICHE DI GARA

GARA 1 (12 minuti, 7 giri):
1 Yann Ehrlacher (FRA), Cyan Racing Lynk & Co, Lynk & Co 03 TCR, 12m29.639s
2 Néstor Girolami (ARG), ALL-INKL.COM Münnich Motorsport, Honda Civic Type R TCR +2.556s
3 Mikel Azcona (ESP), CUPRA Racing, CUPRA Leon Competición +3.710s
4 Esteban Guerrieri (ARG), ALL-INKL.COM Münnich Motorsport, Honda Civic Type R TCR +5.083s
5 Niels Langeveld (NLD), Comtoyou Team Audi Sport, Audi RS 3 LMS +5.964s
6 Attila Tassi (HUN), ALL-INKL.DE Münnich Motorsport, Honda Civic Type R TCR +6.043s
7 Norbert Michelisz (HUN), BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse, Hyundai i30 N TCR +7.820s
8 Aurélien Comte (FRA), DG Sport Compétition Peugeot 308TCR +8.898s
9 Bence Boldizs (HUN), Zengő Motorsport, CUPRA Leon Competición +10.435s
10 Mato Homola (SVK), BRC Racing Team, Hyundai i30 N TCR +12.156s

GARA 2 (12 minuti, 7 giri):
1 Norbert Michelisz (HUN), BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse, Hyundai i30 N TCR, 12m36.261s
2 Aurélien Comte (FRA), DG Sport Compétition Peugeot 308TCR +0.617s
3 Mato Homola (SVK), BRC Racing Team, Hyundai i30 N TCR +2.072
4 Attila Tassi (HUN), ALL-INKL.DE Münnich Motorsport, Honda Civic Type R TCR +2.136s
5 Niels Langeveld (NLD), Comtoyou Team Audi Sport, Audi RS 3 LMS +2.790s
6 Yann Ehrlacher (FRA), Cyan Racing Lynk & Co, Lynk & Co 03 TCR +2.936s
7 Mikel Azcona (ESP), CUPRA Racing, CUPRA Leon Competición +4.649s
8 Esteban Guerrieri (ARG), ALL-INKL.COM Münnich Motorsport, Honda Civic Type R TCR +4.756s
9 Bence Boldizs (HUN), Zengő Motorsport, CUPRA Leon Competición +4.918s
10 Néstor Girolami (ARG), ALL-INKL.COM Münnich Motorsport, Honda Civic Type R TCR +9.659s

CLASSIFICHE PROVVISORIE: ROUND 8 di 12

1 Yann Ehrlacher (Francia), Cyan Racing Lynk & Co, 129 points
2 Norbert Michelisz (Ungheria), BRC N Hyundai N LUKOIL Squadra Corse, 123
3 Esteban Guerrieri (Argentina), ALL-INKL.COM Münnich Motorsport, 12
4 Mato Homola (Slovacchia), BRC Racing Team, 117
5 Attila Tassi (Ungheria), ALL-INKL.DE Münnich Motorsport, 108
6 Mikel Azcona (Spagna), CUPRA Racing, 108
7 Néstor Girolami (Argentina), ALL-INKL.COM Münnich Motorsport, 92
8 Niels Langeveld (Olanda), Comtoyou Team Audi Sport, 87
9 Bence Boldizs (Ungheria), Zengő Motorsport, 69
10 Aurélien Comte (Francia), DG Sport Compétition, 44

PROSSIMO APPUNTAMENTO
La Pre-Stagione di Esports WTCR Championship fa tappa sul virtuale Circuito da Guia di Macao il 12 luglio e andrà in onda su Eurosport alle 23;00.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

TCL - CIVM 2020/21 || 6^ TAPPA || PEDAVENA CROCE D'AUNE - TURNO C

TCL – CIVM 2020/21 || 6^ TAPPA || PEDAVENA CROCE D’AUNE – TURNO C

Campionato TeamCronoFactorLive Virtual CIVM 2020/21, 6^ Tappa, Pedavena Croce D’Aune, turno C.