Home » SIM RACING » ESPORTS WTCR | SLOVAKIA RING, TUTTI A CASA DI BANKI PER ‘BEAT THE WTCR DRIVERS’
SLOVAKIA RING

ESPORTS WTCR | SLOVAKIA RING, TUTTI A CASA DI BANKI PER ‘BEAT THE WTCR DRIVERS’

La pre-stagione di Esports WTCR continua con l’evento delle 19;30 allo Slovakia Ring, dove il Re del WTCR, Norbert Michelisz, è stato il migliore dei piloti reali della serie.

Al volante della sua Hyundai i30 N TCR, l’ungherese ha chiuso solamente a 0″325 da Bence Bánki (Red Bull Racing Esports), che è stato il più rapido dei giocatori virtuali della piattaforma di RaceRoom.

Michelisz è uno degli 11 piloti del WTCR in azione, oltre ai team con nomi importanti come FA (Fernando Alonso) Racing Esports, Red Bull Racing Esports e Williams Esports. Fra i concorrenti virtuali abbiamo anche Gergo Baldi (Ungheria) e Kuba Brzezinski (Polonia) da tenere d’occhio in questa pre-stagione organizzata per riempire il vuoto dovuto alla pandemia di coronavirus che ha fermato ogni cosa. Inoltre l’iniziativa è anche preludio al campionato Esports WTCR che comincerà più avanti nell’anno. La campagna #RaceAtHome è stata lanciata dalla FIA in collaborazione con TrackTime, TAG Heuer e KW Suspensions: il Campione riceverà un orologio TAG Heuer in premio.

Banki subito velocissimo in Esports WTCR
Bence Bánki (Red Bull Racing Esports) è stato il più rapido delle pre-qualifiche che hanno aperto il secondo evento di Esports WTCR al quale prendono parte anche i piloti reali del WTCR – FIA World Touring Car Cup. Lo slovacco ha firmato il 2’07″609 lungo lo Slovakia Ring con la sua CUPRA TCR precedendo per soli 0″015 Emre Cihan (Honda Civic Type R TCR) e lo spagnolo Néstor Garcia (Red Bull Racing Esports / Honda).

Gergo Baldi, leader della serie leader, è quarto con la sua nuova Honda griffata M1RA Esports, seguito da Jack Keithley e Kuba Brzezinski (Williams Esports / Lynk & Co 03 TCR), mentre Alexander Dornieden (FA Racing Esports / Lynk & Co 03 TCR) chiude settimo.

Brzezinski proprio allo Slovakia Ring aveva ottenuto la sua prima vittoria nel campionato virtuale di Race Room l’anno scorso, andando poi a vincere la finalissima di Kuala Lumpur a dicembre. Zoltán Csuti, che ha vinto Gara 2 dell’Hungaroring, va a completare la Top10 assieme a Dávid Nagy e Moritz Löhner (Williams Esports / CUPRA).

Michelisz il migliore dei piloti WTCR nella serie virtuale
Norbert Michelisz è stato il più rapido dei piloti veri del WTCR – FIA World Touring Car Cup che hanno preso parte alle pre-qualifiche della serie virtuale allo Slovakia Ring. Il Campione in carica portacolori del BRC Racing Team ha piazzato la sua Hyundai i30 N TCR a 0″325 dal leader Bence Banki, girando in 2’07″934 e battendo Niels Langeveld (Comtoyou Team Audi Sport) e Mat’o Homola per 0″520. Per “Norbi” e i suoi colleghi ora l’appuntamento è alle 19;30 per il secondo evento di RaceRoom, che andrà in diretta su Facebook e YouTube.

Baldi è già il migliore di Esports WTCR Beat the Drivers
Gergo Baldi comincerà il secondo round di Esports WTCR, previsto per le 19;30 di questa sera, come capoclassifica. Il pilota della M1RA Esports ha terminato con 5 punti di vantaggio sugli inseguitori dopo l’evento dell’Hungaroring, avendo vinto Gara 1 partendo dalla pole e chiuso in Top10 Gara 2. Alle sue spalle troviamo il suo compagno Zoltán Csuti, poi Alexander Dornieden, Mortiz Löhner e Kuba Brzezinski.

Penalità per i piloti Williams Esports dopo Esports WTCR dell’Hungaroring
Il primo round di Esports WTCR andato in scena all’Hungaroring ha portato delle penalità a Jack Keithley e Nikodem Wisniewski. Il due piloti della Williams Esports ricevono rispettivamente 15 punti e 6 punti di penalità: il primo per tre incidenti in Gara 1, mentre il secondo per aver spinto fuori strada Tim Heinemann in Gara 2 privandolo del successo. Heinemann ha poi terminato terzo la gara di RaceRoom dopo essere stato tamponato da Wisniewski mentre era primo.

IL REGOLAMENTO
*La Top 20 in ogni time attack si qualifica per il Server 1, dove 10 posti sono per i piloti reali del WTCR
*Dal 21° al 44° posto del time attack si correrà per il Server 2, mentre dal 45° al 68° si va nel Server 3, e dal 69° al 92° nel Server 4
*Nel Server 1 vengono utilizzati i punteggi di Esports WTCR 2019 (5-4-3-2-1 in qualifica, 25-20-16-13-11-10-9-8-7-6-5-4-3-2-1 per i Top15 in Gara 1 e Gara 2). Nei Server 2-3-4 si corre solo per divertimento, senza punteggi
*Ci saranno limiti di utilizzo gomme, balance of performance e penalità
*Set-up bloccato, consumo carburante presente e pit-stop vietati

SERVER 1, FORMAT DI GARA
19;00: Apertura Prove Libere
19;30: inizio Live streaming
19;35: Qualifiche (15 minuti)
19;50: Race 1 (25 minuti)
20;15: Race 2 (25 minuti, top 10 invertita)
20;45: fine Live streaming
(Server 2, 3 e 4 non ci sarà lo streaming, ma verranno pubblicati i risultati)

I PILOTI WTCR
Mikel Azcona (Spagna) CUPRA TCR
Kevin Ceccon (Italia) Alfa Romeo Giulietta Veloce TCR
Yann Ehrlacher (Francia) Lynk & Co 03 TCR
Luca Engstler (Germania) Hyundai i30 N TCR
Néstor Girolami (Argentina) Honda Civic Type R TCR
Esteban Guerrieri (Argentina) Honda Civic Type R TCR
Mat’o Homola (Slovacchia) Hyundai i30 N TCR
Niels Langeveld (Olanda) Audi RS 3 LMS
Norbert Michelisz (Ungheria) Hyundai i30 N TCR
Tiago Monteiro (Portogallo) Honda Civic Type R TCR
Attila Tassi (Ungheria) Honda Civic Type R TCR

COME VEDERLO
Server 1: diretta sulle pagine ufficiali del WTCR di Facebook e YouTube con commento di James Kirk e Robert Wiesenmüller. https://www.facebook.com/WorldTouringCarCup/

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

IL GRUPPO PERONI RACE SBARCA NEL VIRTUALE CON ATK SIM RACING

Realtà e virtuale si incontrano al Mugello in occasione del terzo Peroni Race Weekend della ...