NASCAR

EURONASCAR | Arianna Casoli e SpeedHouse ancora fianco a fianco sulla #14 Camaro

La pilota di maggior successo della NWES pronta alla sua ottava stagione nella serie europea.

Tre titoli Lady Trophy, 32 vittorie nella speciale classifica, un titolo Lenged e sette stagioni nella NASCAR Whelen Euro Series: Arianna Casoli è la pilota di maggior successo nella storia della serie NASCAR europea. L’avventura dell’italiana continuerà nella stagione 2023 della EuroNASCAR 2, dove la nativa di Reggio Emilia tornerà al volante della Ford Mustang numero 14 schierata da Speedhouse Racing. Arianna gareggerà per provare a portare a casa il record di quattro titoli del Lady Trophy e la seconda corona nel Legend Trophy. Con la squadra di Lucas Lasserre, la pilota italiana punta ad alzare ancora di più l’asticella e ad accrescere i suoi record nella NWES.

Nata a Quattro Castella, Arianna ha scoperto la passione per le corse mentre cresceva nei circuiti italiani con la sua famiglia, ma ha dovuto aspettare la maggiore età per fare il suo debutto. Era già maggiorenne quando ha affrontato per la prima volta una pista, ma questo ha dato il via a una carriera straordinaria.

Arianna è entrata a far parte della NASCAR Whelen Euro Series nel 2016 e ha vinto il titolo del Lady Trophy nella EuroNASCAR 2 nel 2016, 2019 e 2021. Ha anche conquistato la classifica del Legend Trophy per piloti dai 40 anni in su nella stagione 2020 e con 79 partenze, è attualmente la pilota con il maggior numero di partenze nella divisione EuroNASCAR 2.La sua vettura #14 avrà come da tradizione il suo segno distintivo, un bellissimo geco.

Nonostante la sua esperienza nel mondo della EuroNASCAR, Arianna è ancora desiderosa di migliorare ancora. “Voglio continuare a migliorare la mia guida e i tempi sul giro gara dopo gara come nella passata stagione e lottare alla meglio con i miei avversari in pista“, ha detto. “Ovviamente voglio massimizzare i risultati e portare a casa quanti più trofei possibile. Amo lo stile di guida della EuroNASCAR e il rispetto che c’è in pista. Far parte di questi eventi unici su alcuni dei migliori tracciati d’Europa è semplicemente fantastico.

Architetto paesaggista di parchi divertimento e graphic designer, Arianna è una persona dai molti talenti. Le piace giocare a tennis ed è un’appassionata fotografa. Diventa anche creativa come cuoca e progettando torte uniche per tutte le occasioni. Le corse fanno parte del suo “lifestyle” e quindi gli sport motoristici giocano un ruolo importante nella sua vita. La sua forza è la sua “volontà di migliorare di gara in gara” e la sua capacità di “rimanere concentrata e di mentalità aperta” durante i weekend di gara.

Sono molto felice di riavere Arianna quest’anno nel team Speedhouse Racing“, ha detto Lasserre. “Siamo migliorati molto l’anno scorso: ha guadagnato tra i due e i quattro secondi al giro con i nostri metodi e ne siamo molto orgogliosi. È molto importante avere una persona come Arianna in squadra, apporta molto ai nostri valori ed è una vera professionista.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio