Home » Rally » WRC » FABIO ANDOLFI PRONTO PER IL VIA IN GERMANIA

FABIO ANDOLFI PRONTO PER IL VIA IN GERMANIA

Il pilota di ACI Team Italia, in vista del suo terzo appuntamento stagionale nel Mondiale Wrc 2 in Germania, inizia domani insieme a Simone Scattolin la prima giornata di ricognizioni. 

Fabio Andolfi si prepara a prendere il via al volante della Skoda Fabia R5 di Motosport Italia gommata Pirelli al suo terzo appuntamento stagionale nel mondiale Wrc 2 in programma questo fine settimana sugli asfalti dei vigneti della Mosella e del campo militare di Baumholder. Il 26enne pilota ligure ha effettuato oggi il “Monday test” sui 5.2 km di un crono nella zona di Dhrontal rimanendo molto soddisfatto. “Abbiamo fatto un buon lavoro sulla nostra Skoda – ha commentato – e devo dire che abbiamo messo per bene a punto la Fabia e testato le gomme in visto della gara”. Dopo la splendida prestazione di quattro mesi fa culminata con la vittoria al Tour de Corse, Andolfi ha poi chiuso settimo in Sardegna dopo un inizio di gara in salita.  Dopo la bella prestazione di dodici mesi fa ci si attende ora da lui una prestazione di rilievo nella prova tedesca. “Dopo un mese e mezzo di stop, cioè dalla Sardegna – ha continuato – sono tornato in macchina ad inizio agosto a Scorzè in una gara valida per la Coppa Rally Zona 4, una gara che ci è servita parecchio come test sull’asfalto. Ho guidato bene, ho vinto e devo dire che mi sento pronto per la Germania, dove l’obbiettivo è di ben figurare dopo la bella prova dello scorso anno quando finimmo terzi subito dietro le due Skoda ufficiali di Kopecky e Rovanpera. E’ importante tornare dagli asfalti tedeschi a casa con un buon risultato, sarebbe qualcosa di determinante per la nostra stagione perché i giochi per il titolo Wrc 2 sono ancora aperti. Abbiamo infatti due gare in meno dei nostri avversari e possiamo marcare punti pesanti nelle prossime quattro prove, cioè Germania, Turchia, Galles e Catalogna. Se a quel punto saremo lì con gli altri, possiamo andare a giocarci il titolo in Australia, sarebbe davvero un bel finale di stagione. Tra i top in classifica in Germania mancherà Loubet, ci sarà invece Gryazin, mentre Guerra sarà di nuovo dei nostri in Galles e Catalogna”.

LA GARA. L’ADAC Rally di Germania 2019 è in programma questo weekend dal 22 al 25 agosto, con un percorso di 344,04 km cronometrati suddivisi in 19 prove speciali. La gara ha confermato la location delle ultime due edizioni di Bostalsee (dove era già stata all’inizio degli anni 2000), 60 km a sud ovest di Trier. Si inizia giovedì mattina alle 10 con lo shakedown di St. Wendeler Land (5,17 km), poi sempre giovedì in serata alle 19.08 si darà inizio alle ostilità con l’inedita speciale di apertura di St. Wendeler (5,17 km), identica allo shakedown. Venerdì la prima tappa è uguale a quella dello scorso anno e prevede 6 speciali per un totale di 101,42 km cronometrati con due passaggi sui crono di Stein und Wein (19,44 km), sui 22 km di Mittelmosel (la classica speciale intorno ai vigneti della Mosella) e sui 9,27 km di Wadern-Weiskirchen. La grande novità ci sarà sabato nella classica giornata nel campo militare di Baumholder, che prevede 157,92 km cronometrati. Si correrà infatti al mattino due passaggi sui crono di Freisen (14,78 km) e Roemerstrasse (12,28 km), mentre si svolgeranno tutti nel pomeriggio i due passaggi ad Arena Panzerplatte (10,73 km) e sulla lunga speciale di Panzerplatte (41,17 km), inframmezzati da un service dove i piloti cambieranno le gomme. Sarà di sicuro quello il momento decisivo dell’intera gara. Infine domenica la tappa finale di 79,50 km cronometrati composta da quattro speciali, con due passaggi a Grafschaft (28,06 km) e sulla nuova power stage di Dhrontal (11,69 km).

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

WRC: AL VIA IL RALLY DI TURCHIA 2019

L’edizione 2019 del Rally di Turchia prevede 17 prove speciali per un totale di 318,77 ...