Home » Pista » Fabrizio Giovanardi presenta il Trofeo Plus al Trofeo Natale Nappi

Fabrizio Giovanardi presenta il Trofeo Plus al Trofeo Natale Nappi

Un nuovo monomarca low-cost sarà presentato in occasione del prestigioso Trofeo Natale Nappi, organizzato dalla Scuderia Vesuvio presso il Circuito del Sele e previsto per il 1 e 2 dicembre. Si tratta del Trofeo Plus, che vedrà battagliare 12 Ford KA+ sviluppate da Four Project Italia.

Con la formula del monogestito ed il sorteggio delle vetture ad inizio weekend, il focus della competizione sarà sui piloti, con particolare attenzione alla crescita delle nuove leve dell’automobilismo a ruote coperte. Il prezzo abbordabile e le buone prestazioni della vettura, unitamente a partner tecnici di assoluto rilievo, creano un prodotto professionale ed al tempo stesso abbordabile.

Non poteva esserci debutto migliore per la Ford KA+ di Four Project Italia che, alla prima uscita pubblica, vedrà al volante la leggenda del motorsport italiano Fabrizio Giovanardi.

Alla seconda presenza al Trofeo Nappi, dopo la piacevole uscita con la sua Alfa Romeo 155 D2 dello scorso anno, “Piedone” torna sul Circuito del Sele per supportare un’iniziativa volta ad avvicinare gli appassionati e i giovani talenti al motorsport.

“Il Trofeo Plus è un progetto che mi è piaciuto fin da subito”, ha commentato Giovanardi. “In un momento in cui la mancanza di budget spesso ferma la carriera di tanti piloti promettenti, mancava una palestra per talenti nelle turismo. Sono molto contento di portare al debutto la Ford KA+ di Four Project Italia, specie in un contesto come quello del Trofeo Nappi, che lo scorso anno mi ha fatto sentire fortissimo il calore dei miei tifosi.”

“La presenza di Fabrizio conferma la validità del nostro progetto”, ha dichiarato Pietro Casillo, General Manager di Four Project Italia. “Volevamo mettere in pista una macchina di qualità, con un’organizzazione fatta da piloti per piloti. La nostra idea è stata ben accolta nell’ambiente del motorsport, tanto che partner importanti quali OMP, Yokohama, OZ Wheels, Bilstein ed AIM, solo per citarne alcuni, si sono mostrati entusiasti di collaborare alla riuscita di questo progetto.

Il sorteggio delle macchine ad inizio weekend, la formula del monogestito e la garanzia di analisi dello stile di guida tramite acquisizione dati pongono l’enfasi sul pilota e sulle sue capacità di guida.”

Il Trofeo Plus avrà tre declinazioni: il trofeo pista (sei appuntamenti), l’endurance (quattro appuntamenti) e la salita (sei eventi). Con una potenza di 100 cavalli, assetto Bilstein e gomme Yokohama all-weather, la Ford KA+ di Four Project Italia si preannuncia come una vettura divertente e formativa, che sarà infatti utilizzata anche in corsi di guida avanzati ed incentive.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

Si chiude con un quarto posto fra le D3 la spedizione thailandese di Diego Degasperi

Anche quest’anno alla «SuperTurbo Endurance», una delle più importanti gare su circuito thailandesi, hanno preso ...