Faggioli conquista la 50esima edizione della Castellana Orvieto

La gara, valida anche come finale di TIVM, ha visto trionfare l’alfiere Best Lap, accompagnato sul podio da Caruso e Maroni: tripletta in casa Nova Proto.

L’organizzazione dei grandi eventi, un parterre di piloti affollatissimo e di altissimo livello, la splendida cornice artistica della città, il pubblico delle occasioni importanti, un soleggiato week-end autunnale… tutto ha concorso a far ricordare il fine settimana appena concluso come uno degli eventi dell’anno nel mondo delle cronoscalate. 

Faggioli ha infine messo la sua firma nell’albo d’oro della 50esima edizione della gara, primeggiando in tutte le manche di prova e gara e chiudendo in prima posizione assoluta con la sua Norma M20 FC Bardahl gommata Pirelli davanti al compagno di squadra Franco Caruso e a Giancarlo Maroni, anche loro su vetture a marchio francese Nova Proto.

Un risultato che si aggiunge a quelli di una stagione molto fruttuosa che ha portato a Faggioli la conquista del 17esimo titolo di Campione Italiano Velocità Montagna.

È soddisfatto Faggioli e commenta a fine gara: “É andato tutto bene e sono molto felice per questo primo posto! Lavoriamo da quasi dieci anni con Nova Proto, che prima si chiamava Norma. È una bella soddisfazione vedere che tanti piloti scelgono questa casa costruttrice anche seguendo il nostro percorso e sovente i risultati sono eccellenti. Infine vorrei ringraziare di cuore tutta la macchina organizzativa di questo bellissimo evento, pensato e gestito veramente al top! “

(Immagini di Giuseppe Rainieri)

Exit mobile version