CRONOSCALATE

FAGGIOLI E LA BEST LAP SUL TETTO DELL’EUROPA

Il supercampione toscano, grazie all’ennesima vittoria nel CEM ottenuta a St.Ursanne, si laurea per la settima volta campione europeo.

Si è svolta ieri in Svizzera la Saint Ursanne-Les Rangiers, decima prova valida per il Campionato Europeo della Montagna FIA. Simone Faggioli, portacolori della scuderia romana Best Lap, a bordo della sua Norma M20 FC motorizzata Zytek e gommata Marangoni/LeCont, ha dominato tutte le manche disputate: tre di prova e due di gara (la terza manche di gara è stata annullata a causa dell’enorme ritardo accumulato nello svolgimento della manifestazione).
Il pluricampione fiorentino ha quindi conquistato la prima posizione assoluta del podio con il tempo complessivo di 3’26″570 davanti al connazionale Christian Merli su Osella PA 2000 ed al lussemburghese David Hauser su Wolf GB08. Grazie a questa ennesima vittoria stagionale Faggioli ottiene per la settima volta la corona d’alloro continentale, entrando sempre più nella storia delle cronoscalate.

Faggioli a fine gara dichiarava: «Questo é stato un week end decisamente impegnativo a causa delle bassissime temperature ed al meteo non sempre favorevole, ma alla fine l’impegno é stato premiato. Sono felice di avere conquistato la vittoria del Campionato Europeo su un tracciato così difficile e veloce. Il giusto tributo ad una macchina estremamente performante e al tempo stesso sicura. Ringrazio Norma per la fiducia che ha riposto in me e per il lavoro che insieme siamo riusciti a svolgere. In questo momento desidero godermi questo successo e il titolo continentale, ma da domani la testa sarà a Gubbio perché voglio concentrarmi sul Campionato Italiano dove sono ancora in lotta per il titolo».
Per Faggioli non è quindi ancora il momento di tirare i remi in barca in quanto fra pochi giorni sarà impegnato nella cronoscalata Gubbio-Madonna della Cima, terz’ultima prova del CIVM del quale è attuale leader.

All’appuntamento svizzero ha preso parte, per i colori della Best Lap, anche Fausto Bormolini che ha ottenuto un ottimo quarto posto assoluto utile a mantenere la piazza d’onore nella classifica assoluta del CEM. Per Bormolini la prossima tappa del CEM sarà a fine mese in occasione della cronoscalata Ilirska Bistrica.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio