Home » Salita » CIVM » Faggioli vince ad Erice con il nuovo record spinto dal carburante Magigas

Faggioli vince ad Erice con il nuovo record spinto dal carburante Magigas

Il pluricampione toscano porta a casa la prima delle tre finali del Campionato Italiano

Alla cronoscalata Monte Erice (Sicilia) svoltasi ieri, domenica 15 settembre, Simone Faggioli, con la sua Norma M20 FC Zytek Pirelli spinta dal carburante Magigas, ha conquistato Gara 1 e Gara 2 stabilendo il nuovo record della cronoscalata in 2’50”40.

Secondo Christian Merli, terzo Domenico Cubeda, entrambi su Osella FA30.

La vittoria porta Faggioli, alfiere Best Lap, in testa alla classifica del CIVM, in un tracciato che alla vigilia si presentava sulla carta di difficile interpretazione e dove Faggioli non primeggiava dal 2016.

Faggioli al parco chiuso racconta con estrema soddisfazione: “È stata una bella sorpresa! Il percorso per la sua scivolosità non era affatto nelle nostre corde, ma questi nuovi pneumatici Pirelli lo hanno reso meno insidioso, così come già a Limanowa, e ci hanno permesso la vittoria in Gara 1 e in Gara 2. Ora sono in testa alla classifica del Campionato Italiano e pertanto parteciperò anche alla Coppa Nissena il prossimo fine settimana.”

Maxi Car Racing

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

Il 55esimo Trofeo Luigi Fagioli romba a Gubbio dal 21 al 23 agosto 2020

La classica cronoscalata umbra sarà la nona prova del Campionato Italiano Velocità Montagna e promette ...